Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA GIORNATA INTERNAZIONALE

Stop alla violenza contro le donne: «Questo non è amore»

Iniziative per il 25 novembre. Al Ponchielli, convegno organizzato dalla Questura

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

23 Novembre 2021 - 20:35

Stop alla violenza contro le donne: «Questo non è amore»

CREMONA - Giovedì 25 novembre, si celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Numerose sono le iniziative in città.

A cominciare dal convegno «Questo non è amore» organizzato dalla Questura. Si terrà giovedì, dalle 10 a mezzogiorno, al teatro Ponchielli, alla presenza di circa 350 studenti degli istituti superiori della città.

I RELATORI. All’iniziativa parteciperanno, quali relatori, il dirigente della Divisione Anticrimine, primo dirigente, Adele Belluso, Francesca Maria Co’, direttore dell’Unità Operativa Complessa di Pronto Soccorso dell’ospedale Maggiore, l’avvocato Elena Guerreschi, presidente di Aida Odv, Fernanda Werner, psicologa, mediatrice familiare e socia fondatrice, nel 2014, dell’associazione ‘Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti APS – Sezione di Cremona’. Gli interventi degli oratori, coordinati da Francesca Morandi, giornalista del quotidiano La Provincia di Cremona e Crema, saranno preceduti da brevi filmati, pertinenti alle attività ed ai temi trattati da ciascun intervento.

violence

L’incontro, teso anche a ricercare un’interazione attiva con gli studenti, sarà, pertanto, aperto a soddisfare gli interessi e dubbi che gli stessi vorranno porre ai relatori.

STAND AL CREMONAPO. Sempre giovedì, nel pomeriggio, nella galleria del Centro Commerciale ‘CremonaPo’, in via Castelleone, verrà allestito dalla Questura uno stand sulla violenza di genere. Sarà distribuito materiale informativo, finalizzato alla sensibilizzazione della cittadinanza sul fenomeno della violenza di genere.

GIOVEDI' ALLE ORE 16. Nell’ambito delle iniziative per la ‘Giornata internazionale contro la violenza sulle donne’, giovedì alle ore 16, nell’aula polifunzionale del palazzo di giustizia si terrà il convegno organizzato dall’Ordine degli avvocati di Cremona, Comitato Pari opportunità dell’Ordine stesso, e dal Tribunale. Porteranno il loro saluto l’avvocato Marzia Soldani, presidente dell’Ordine e l’assessore alle Politiche sociali, Fragilità e pari opportunità, Rosita Viola. L’introduzione è affidata all’avvocato Maria Pia Gerevini, presidente del Comitato pari Opportunità dell’Ordine degli avvocati. Interverranno il presidente del Tribunale, Anna di Martino, Claudia Vismara, commissario capo, vice dirigente della Divisione Anticrimine della Questura, Franco Spinogatti, direttore del Dipartimento di salute mentale e delle dipendenza presso l’Asst di Cremona, l’avvocato Cristina Pugnoli, consigliere di Parità per la Provincia. Modererà l’incontro Silvia Galli, giornalista dell’emittente televisiva Cremona 1. Il simposio prevede anche letture di Milena Fantini ed Ernestina Gerevini.

All’esterno del palazzo di giustizia sarà proiettata l’opera video dell’artista Emilia Persico. Il convegno vede il patrocinio e la collaborazione del Comune e della Consigliera di parità della Provincia e la collaborazione della Questura.

IL PARLAMENTO EUROPEO. Il 25 novembre, il Parlamento europeo illumina i propri edifici di arancione (il colore scelto come simbolo della speranza di un avvenire migliore, senza violenze) per sensibilizzare i cittadini della UE sulla violenza di genere. La campagna ‘Orange the World’, ovvero ‘tingiamo il mondo di arancione’, a cui partecipa anche l’Italia, prevede l’illuminazione degli edifici istituzionali che aderiscono all’iniziativa. A Cremona, giovedì alle 18 sarà illuminata di arancione la caserma dei carabinieri in viale Trento Trieste che ospita la ‘Stanza tutta per sé’, allestita dal Soroptimist Club Cremona.

UOMINI CHE CAMBIANO. Uomini in biciclette che manifestano per il cambiamento degli uomini. Si chiama, infatti, ‘Uomini che cambiano’ l’inedita iniziativa organizzata da Rete Donne Lab in collaborazione con la Fiab: una pedalata di impegno civile tra i quartieri, sabato prossimo con ritrovo alle 14 al Boschetto. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400