Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASTELVERDE

Insulti, minacce e botte alla moglie: denunciato 56enne

Il tribunale di Cremona ha emesso la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla donna

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

08 Novembre 2021 - 11:05

Insulti, minacce e botte alla moglie: denunciato 56enne

CASTELVERDE - I Carabinieri della Stazione di Castelverde hanno sottoposto un 56enne, con precedenti di polizia, alla misura cautelare emessa dal Tribunale di Cremona dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla moglie, con l’obbligo di allontanarsi immediatamente in caso di incontro fortuito e con il divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna.

IL PRVVEDIMENTO. Il provvedimento è stato emesso al termine di una scrupolosa attività di indagine portata a termine dai Carabinieri di Castelverde a seguito della denuncia sporta dalla donna vittima di violenza alla fine di settembre. Il 56enne da diversi mesi vessava e maltrattava la moglie con insulti, minacce, strattoni e percosse, rendendo la vita della donna impossibile. Le aggressioni erano divenute sempre più frequenti e pericolose tanto che la donna, temendo per la sua stessa incolumità, si era convinta a rivolgersi ai Carabinieri per denunciare i quotidiani soprusi che era costretta a subire.

Al termine dell’attività di indagine posta in essere dai Carabinieri di Castelverde il 56enne era stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona e nei suoi confronti è stata ora emessa la misura dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento eseguita il 5 novembre dagli stessi Carabinieri che avevano svolto le indagini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400