Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SVILUPPO SOSTENIBILE

SDG, Galimberti: "Non solo parole, presi impegni importanti"

Il bilancio del sindaco sulla campagna: "Giornate ricchissime e una bellissima esperienza da raccontare"

Massimo Schettino

Email:

mschettino@laprovinciacr.it

08 Novembre 2021 - 05:35

SDG, Galimberti: "Non solo parole, presi impegni importanti"

CREMONA - «Giornate ricchissime e una bellissima esperienza da raccontare in cui sono stati presi impegni importanti intrecciati fra loro». Inizia con queste parole il bilancio del sindaco Gianluca Galimberti dei quattro giorni cremonesi di #insiemepergliSDG. «Non si è trattato solo di belle parole. Sono stati presi tre impegni importanti. Il primo — spiega Galimberti — è la candidatura di Cremona, a partire dalla forza di un sistema consolidato, a costruire un hub per l’innovazione tecnologica sull’agricoltura e la zootecnia insieme a Regione e Governo per una ripresa a trazione ecologica. La transizione ecologica passa attraverso l’innovazione e qui abbiamo già centri di ricerca specializzati. A Cremona ci sono la Cattolica e il Politecnico con laboratori e corsi di laurea unici che attraggono studenti da tutto il mondo. Qui c’è un sistema molto forte che mette insieme investimenti pubblici e privati. Penso anche ad A2A, che sul piano Cremona 2030 ha annunciato, proprio nei giorni di #insiemepergliSDG, di aver già superato i cento milioni di investimenti. Costruiamo con Regione e Governo, a partire dalla forza del nostro sistema, l’hub lattiero caseario come riferimento mondiale di innovazione, ricerca ed esperienza di impresa per la transizione ecologica nell’agro-zootecnia».


«L’altro impegno preso — spiega ancora il sindaco — è andare avanti a lavorare insieme a Fao e Ministero degli Affari esteri perché Cremona sia sempre di più — e lo diventi strutturalmente — punto di incontro per progetti di ricerca nell’ambito della nutrizione e in relazione con le imprese, per incontri internazionali e per iniziative con studenti di tutto il mondo. Questo è possibile in virtù del percorso già fatto fino a qui». Infine, l’ultimo impegno è per la Fiera: «Facciamo qui, già a partire dalle prossime Fiere Zootecniche Internazionali, una manifestazione annuale sui temi dell’innovazione tecnologica nella zootecnia, agricoltura e agroalimentare, facendone un centro internazionale in questi ambiti». Galimberti, poi, sottolinea: «C’è un apprezzamento fortissimo per Cremona dagli organismi internazionali e dall’Italia, ci sono investimenti importanti e un sistema universitario che ha lasciato tutti a bocca aperta, punto di forza di tutto il sistema, grazie al lavoro con la Fondazione Arvedi Buschini. Qui c’è collaborazione fra le istituzioni e la Regione, fra il pubblico e il privato. Abbiamo una visione molto concreta di sviluppo, che significa più lavoro, più giovani, una Cremona più attrattiva. Infine, c’è la consapevolezza che Cremona è città sensibile e pronta sui temi della sostenibilità». Infine, dal sindaco un grazie a tutti i protagonisti della manifestazione e allo staff del Comune.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400