Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

FURTO INSPIEGABILE

Piadena Drizzona, sparita la panchina rossa del Centro civico

Il sindaco Priori: "Fatte le dovute verifiche è stato accertato che è stata rubata. Sembra incredibile, ma è così"

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

12 Ottobre 2021 - 13:44

Piadena Drizzona, sparita la panchina rossa del Centro civico

La panchina rossa del Centro civico il giorno dell'installazione

PIADENA DRIZZONA - E’ stata asportata la panchina rossa posizionata nell’area verde del Centro civico di via Aldo Moro a novembre del 2020. L’amministrazione comunale di Piadena Drizzona aveva aderito alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne installando due panchine rosse, una al Centro civico e una, temporanea, vicino all’ingresso del municipio. Erano stati i cantonieri del Comune a dipingere di rosso la panchina, posizionata al Centro civico e nell’occasione della inaugurazione erano presenti a fianco del sindaco gli assessori Luciano Di Cesare e Laura Lucini. Nell'iniziativa era stata coinvolta l'associazione Movimento Incontro Ascolto - Centro antiviolenza di Casalmaggiore, che segue e affianca le donne in difficolà, vittime di violenza. “Adesso - commenta il sindaco Matteo Priori - la panchina è sparita. Inizialmente abbiamo pensato che fosse stata spostata temporaneamente, magari per esigenze di manutenzione, ma fatte le dovute verifiche è stato accertato che è stata rubata. Sembra incredibile, ma è così”. Un episodio analogo si era verificato nel novembre 2019 quando una panchina rossa venne rubata ad Agnadello.

La zona verde del Centro civico senza la panchina

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400