Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CRONACA

Spazzatura sulla porta di Galimberti, il prefetto: «Ferma condanna e forze di polizia a tutela del sindaco»

Convocata una riunione urgente del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a seguito dell'episodio

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

08 Ottobre 2021 - 14:59

Spazzatura sulla porta di Galimberti, il Prefetto: «Ferma condanna e forze di polizia a tutela del sindaco»

Il prefetto di Cremona Vito Danilo Gagliardi

CREMONA - Ieri il sindaco Gianluca Galimberti si è ritrovato, appiccicato al portoncino di casa con del nastro adesivo bianco, un cartello con la scritta "Accesso consentito con green pass, possibili controlli", mentre sul gradino erano stati piazzati due sacchetti - uno giallo e uno azzurro - della raccolta differenziata. Oggi il prefetto Vito Danilo Gagliardi ha convocato una riunione urgente del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a seguito dell'episodio.

All'incontro hanno partecipato il vicario del questore, Corrado Mattana, i comandanti provinciali dell’Arma dei Carabinieri, colonnello Giuliano Gerbo, e della Guardia di Finanza, colonnello Cesare Maragoni.

galimba

Il prefetto ha voluto esprimere un messaggio di solidarietà al sindaco, presente in riunione, e far sentire la forte vicinanza dello Stato.

Nel formulare la ferma condanna per ogni esecrabile tentativo di intimidazione o manifestazione scomposta di forme di dissenso ai danni degli Amministratori locali, il prefetto ha assicurato la massima attenzione e presenza delle Forze di polizia a tutela del primo cittadino.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400