Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ASOLA

Balli proibiti al bar: identificati 65 clienti e locale chiuso per 5 giorni

Il Civico 108 trasformato in una discoteca: all'arrivo dei carabinieri c'è chi ha cercato di scappare lanciando petardi

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

26 Settembre 2021 - 11:02

Balli proibiti al bar: identificati 65 clienti e locale chiuso per 5 giorni

ASOLA - Il bar trasformato in una discoteca con tanto di dj e luci strobo e decine di persone intente a ballare "in pista" senza distanziamenti né mascherine: il sabato notte sregolato del bar Civico 108, in viale Brescia, è stato interrotto dal blitz dei carabinieri. Alla vista degli uomini dell'Arma si è scatenato un fuggi fuggi generale: qualcuno ha persino fatto esplodere dei petardi, incurante della vicinanza di un distributore di benzina. I militari hanno identificato 65 clienti, molti dei quali giovanissimi, che stavano sorseggiavano bevande e mangiando da un buffet libero allestito in mezzo al locale, il tutto senza applicare alcuna delle norme anti-Covid.

Durante le operazioni i carabinieri hanno effettuato rilievi fotografici e video e le sanzioni amministrative per gli avventori sono al vaglio. "In questo momento così delicato - spiegano i Carabinieri di Asola -  non possiamo permetterci di abbassare la guardia, stiamo avendo molta collaborazione da parte dei commercianti locali e titolari degli esercizi pubblici". Immediatamente è stata disposta la chiusura provvisoria per 5 giorni dell’attività, come previsto dalla normativa, e il gestore è stato sanzionato con un ammenda di 400 euro. Ora spetterà alla Prefettura di Mantova la valutazione sulla durata della sospensione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aletti.renzo

    26 Settembre 2021 - 14:06

    ASOLA: non si smentisce mai!

    Report

    Rispondi