Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIABILITA'

Passaggi a livello da eliminare, summit tra amministratori e Italferr

Poi sopralluogo nei punti in questione, che per Pizzighettone sono le sbarre di Roggione, di Gera e della Carlo Colombo

Elisa Calamari

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

16 Settembre 2021 - 14:23

Passaggi a livello da eliminare, summit tra amministratori e Italferr

PIZZIGHETTONE - Gli amministratori comunali di Maleo, Pizzighettone, Grumello e Acquanegra, insieme ai tecnici della Provincia, hanno incontrato i referenti di Italferr per parlare della futura eliminazione dei passaggi a livello.

Il summit è stato nella città murata ed è seguito un sopralluogo nei punti in questione, che per Pizzighettone sono il passaggio a livello di Roggione, di Gera e della Carlo Colombo.

Sono previsti sovrappassi e nell’ultimo caso una variante viabilistica che consentirà il collegamento diretto fra l’area industriale e una rotonda sulla Codognese. “Questo sopralluogo segue ai precedenti tavoli tecnici con Rfi, che ha incaricato della progettazione Italferr - spiega il sindaco Luca Moggi -. Insieme ai Comuni limitrofi e alla Provincia di Cremona stiamo formulando osservazioni in vista dell'eliminazione dei passaggi a livello. Un altro passo in avanti per eliminare disagi e aumentare la sicurezza del traffico veicolare, visto che le varianti permetteranno anche di sgravare le nostre strade dal traffico pesante”.

I tempi di realizzazione, in concomitanza col raddoppio della linea, prevedono una possibile concretizzazione fra 2022 e 2023.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400