Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

GIALLO RISOLTO

Finalpia aperta, già al lavoro il nuovo gestore

Sono i dipendenti della società modenese, e dalla reception dell’hotel: «Se volete potete prenotare»

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

12 Settembre 2021 - 06:10

Finalpia aperta, già al lavoro il nuovo gestore

CREMA - Nessuna strana presenza e nessun giallo, come potevano far credere alcuni post allarmati su Facebook, ma soltanto personale addetto ai lavori in corso. La ex colonia marina di Finalpia, trasformata in Hotel del Golfo a 4 stelle, sta per riaprire. Ecco il motivo per il quale le imposte sono aperte e ci sono persone e auto che circolano all’interno del resort. Una telefonata da noi effettuata alla reception dell’albergo ha trovato le risposte e le informazioni richieste. 

Sul sito dell’hotel è già possibile effettuare prenotazioni a partire dal 15 ottobre, ma è probabile che la riapertura possa avvenire anche una settimana prima

«Sul sito dell’hotel – ci è stato detto - è già possibile effettuare prenotazioni a partire dal 15 ottobre, ma è probabile che la riapertura possa avvenire anche una settimana prima. Per le prime settimane sarà attiva soltanto la formula con pernottamento e prima colazione (con prezzi a partire da 108 euro a notte a persona, Ndr). Da novembre partirà anche il servizio di mezza pensione».

La verifica on line, successiva alla telefonata, ha confermato che il sito è stato rinnovato e che le prenotazioni sono già attive.

L’Hotel del Golfo metterà a disposizione, almeno inizialmente, le 29 camere della struttura principale; non si parla ancora di villa o di casa per ferie, che completano in resort che si affaccia sullo splendido golfo di Capo San Donato. Già da alcune settimane, la nuova società modenese che il mese scorso ha firmato un contratto di rent to buy con la Fondazione Finalpia proprietaria dell’immobile – tre anni di affitto e poi l’acquisto – sta lavorando per la sistemazione dell’hotel e delle parti esterne. L’albergo, un tempo colonia marina cremasca, è infatti chiuso da tre anni e necessita di alcuni interventi di manutenzione e di sistemazione. Dopo l’uscita di scena di Comfort Hotels, l’ultimo gestore, sfrattato dal tribunale di Savona per gravi inadempienze contrattuali, la ex colonia era rimasta chiusa in attesa di una soluzione.

Nel frattempo erano venute a galla la presenza di ospiti non paganti e infiltrazioni di presunti appartenenti alla ‘ndrangheta, fatti che sono alla base del procedimento giudiziario tuttora in corso. Lo scoppio della pandemia aveva bloccato l’affidamento in affitto a febbraio dello scorso anno a una nuova società alberghiera, poi la Fondazione aveva cercato la strada della vendita attraverso un apposito bando, che era andato deserto a fine maggio. L’unica offerta pervenuta era stata di locazione e su questa il Cda ha lavorato negli ultimi mesi fino a giungere alla soluzione di cui si è detto.

Il nuovo gestore, la Hyma di Modena, ha affittato l'Hotel del Golfo per tre anni e verserà un canone annuo di 300 mila euro. Alla scadenza dovrebbe acquistare l'intero resort di Finalpia per 10 milioni di euro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400