Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA RICORRENZA

11 Settembre, il giorno che ha cambiato la storia

Si celebra domani il 20° anniversario dell'attacco terroristico, in regalo con La Provincia un inserto di 16 pagine

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

10 Settembre 2021 - 10:56

11 Settembre, il giorno che ha cambiato la storia

Soccorritori tra le macerie del World Trade Center, pochi minuti dopo l'attentato terroristico alle Torri Gemelle

CREMONA - Un attacco terroristico senza precedenti, che appare come una vera e propria dichiarazione di guerra, colpisce gli Stati Uniti l'11 settembre 2001. Gli attentati dell'11 settembre 2001 furono una serie di quattro attacchi suicidi coordinati, compiuti contro obiettivi civili e militari degli Stati Uniti d'America da un gruppo di terroristi appartenenti all'organizzazione terroristica al Qaida. Gli attacchi causarono la morte di 2.977 persone (più 19 dirottatori) e il ferimento di oltre 6.000. Negli anni successivi si verificarono ulteriori decessi a causa di tumori e malattie respiratorie legate alle conseguenze degli attacchi. Per questi motivi e per gli ingenti danni infrastrutturali causati, tali eventi sono spesso considerati dall'opinione pubblica come i più gravi attentati terroristici dell'età contemporanea. Nel ventesimo anniversario da quell'immane tragedia, il giornale La Provincia di Cremona e Crema ha voluto regalare ai propri lettori un inserto di 16 pagine in uscita nell'edizione di domani, 11 settembre 2021. All'interno dell'inserto la ricostruzione dell'attacco, le testimonianze dei cremonesi che erano a New York e Washington, le riflessioni di filosofi e docenti, curiosità e retroscena.

Ecco il film di quelle ore drammatiche: 

- 8,45 (ora locale, le 14:45 in Italia): un aereo si schianta
contro una delle torri gemelle del World Trade Center a New
York.
- 9,05: un secondo aereo si schianta contro l'altra torre del
World Trade Center.

- 9,18: il presidente George W. Bush, immediatamente informato
del disastro, cancella gli impegni della mattinata.
- 9,20: l'Fbi indaga sulla possibilita' che i due atti siano
frutto di un atto di terrorismo. A New York si apprende che l'
Fbi era stato messo in allerta per il possibile dirottamento di
un aereo poco prima dell'impatto dei due aerei.
- 9,28: fonti del governo parlano di un attentato.
- 9,30: sono evacuati la Borsa del Nymex e il New York
Mercantile Exchange.
- 9,32: il New York Stock Exchange, la Borsa Valori di Wall
Street, rinvia l'apertura del mercato.
- 9,33: si apprende che uno degli aerei kamikaze era un Boeing
767 delle American Airlines dirottato da Boston.
- 9,35: comincia l'evacuazione del New York Stocks Exchange, la
Borsa valori di Wall Street.
- 9,36: la rete tv Cnbc parla di almeno sei morti accertati e
un migliaio di feriti.
- 9,40: la polizia avverte le persone vicine al World Trade
Center che un terzo aereo potrebbe avvicinarsi alle due torri.
- 9,42: la televisione di Abu Dhabi comunica che il Fronte
democratico per la liberazione della Palestina ha rivendicato il
doppio attentato.
- 9,45: viene evacuata la Casa Bianca.
- 9,45: un incendio divampa al Pentagono che viene fatto
evacuare. L'incendio e' forse causato dall'esplosione di un
aereo.
- 9,47: e' evacuato il dipartimento al Tesoro. Evacuati per
precauzione anche altri grattacieli.
- 9,48: un incendio divampa sul Mall di Washington, non lontano
dalla Casa Bianca.
- 9,48: la Borsa Valori di Wall Street annulla l'apertura.
- 9.49: il Congresso e il ministero del Tesoro a Washington
sono fatti evacuare in seguito a minacce terroristiche.
- 9,53: scoppia un incendio al dipartimento alla Difesa che
viene fatto evacuare.
- 9,53: la Federal Aviation Administration chiude tutti gli
aeroporti degli Stati Uniti.
- 10,00: la Cnn mostra una nuova enorme esplosione su una delle
torri gemelle del World Trade Centre.
- 10,00: il personale dell'Onu scende per precauzione nei
sottosuoli.
- 10,03: Il Fronte democratico per la liberazione della
Palestina (Fdlp) smentisce di essere responsabile degli
attentati.
- 10,03: viene evacuato il grattacielo Sears a Chicago.
- 10,07: crolla il primo grattacielo colpito a New York.
- 10,08: il segretario di Stato Colin Powell lascia il Peru'
dove si trova per l'assemblea generale dell'Osa e rientra negli
Usa.
- 10,11: la rete tv NY1 informa che il secondo aereo che ha
colpito il Wtc e' stato dirottato dall'aeroporto di Boston ed
era della United Air Lines.
- 10,20: per precauzione e' fatto evacuare il palazzo di Vetro.
- 10,27: tutti i voli transatlantici per gli Usa sono dirottati
sul Canada.
- 10,27: crolla la seconda torre del World Trade Centre.
- 10,28: si diffonde la voce di un'autobomba esplosa davanti al
dipartimento di Stato a Washington che provoca un incendio.
- 11,34: si apprende che due aerei usati negli attentati
avevano in totale 156 persone a bordo.
- 11,36: un funzionario del dipartimento di Stato smentisce che
una autobomba sia esplosa davanti alla sede del ministero.
- 12,26: crolla un altro palazzo vicino al World Trade Center
per i danni provocati dalle esplosioni.
- 12,39: La polizia di New York parla di migliaia tra morti e
feriti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400