Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASTELLEONE

In auto due chili di hashish: tenta la fuga ma viene fermato

Lo spacciatore è stato arrestato dai carabinieri del Radiomobile di Crema

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

09 Agosto 2021 - 12:05

In auto due chili di hashish: tenta la fuga ma viene fermato

CREMA - Quando si è reso conto che ai suoi polsi sarebbero scattate le manette, ha cercato di darsi alla fuga nei campi coltivati. I carabinieri, però, lo hanno inseguito e fermato poco dopo: J.M., cittadino marocchino classe 1990, residente ad Annicco, operaio incensurato, è stato arrestato per spaccio dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Crema. Il 31enne aveva in auto 2 chili di hashish che avrebbero fruttato circa 4.000 euro.

Il marocchino nel pomeriggio di sabato, mentre percorreva la SP415, è stato fermato nei pressi di Castelleone da una pattuglia dei carabinieri impegnata nei controlli territoriali. I militari, insospettiti dal forte e tipico odore di sostanza stupefacente proveniente dal mezzo, hanno cominciato ad approfondire il controllo, sia sul mezzo che sul guidatore. Quest’ultimo, messo alle strette, ha quindi pensato di fuggire. Una corsa però che è stata ben presto interrotta dai militari, che lo hanno raggiunto e riportato presso l’auto, all’interno della quale sono stati rinvenuti i 2 kg di hashish suddivisi in panetti di varie grammature. Sulla vettura c'erano anche 570 euro in contanti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400