Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL POST SOCIAL

Vialli al Santuario di Grumello: «È il tempo della gratitudine»

Il capodelegazione della Nazionale ha fatto ritorno a casa dopo aver saltato i festeggiamenti per la vittoria all'Europeo

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

19 Luglio 2021 - 11:01

Vialli al Santuario di Grumello: «È il tempo della gratitudine»

GRUMELLO - «È il tempo della gratitudine». La maglia della Figc con lo scudetto tricolore e le quattro stelle da campioni del mondo, il sorriso sereno, Gianluca Vialli festeggia il titolo Europeo vinto dall’Italia sette giorni fa con un pellegrinaggio al Santuario della Beata Vergine della Speranza, a Grumello. Casa sua. Il capodelegazione della nazionale a Euro 2020, e 'fratellino' del ct (come lo ha definito lo stesso Roberto Mancini, è ricomparso con un post su Instagram al termine della visita domenicale al santuario. Vialli era rimasto a Londra, dove vive, dopo la finale vinta ai rigori, saltando così i festeggiamenti romani, con la visita al Quirinale e Palazzo Chigi e poi la sfilata sul bus scoperto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400