Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

INDUSTRIA

Witor's al Gruppo Benetton: trattativa in chiusura

Investimento da 100 milioni: la presidenza resterebbe ai fratelli Michele e Rossano Bonetti

Alessandro Botta

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

08 Luglio 2021 - 06:10

Witor's al Gruppo Benetton: trattativa in chiusura

CORTE DE' FRATI - La Witor’s ai Benetton: l’operazione sembra vicina alla chiusura. Sono sempre più insistenti le voci circa un investimento da 100 milioni da parte della 21 Invest di Alessandro Benetton con, almeno in questa fase iniziale, possibile ingresso nella realtà del cioccolato cremonese con una quota di minoranza. La strategia che sta alla base sembra quella di provare ad ampliare i mercati internazionali, rafforzando al tempo stesso quello italiano. E una volta portata a termine, l’operazione potrebbe poi avere anche ricadute positive in termini di occupazione. La notizia sta rimbalzando sui portali che trattano di economia, ma si parla della Witor’s di via Levata di Corte de’ Frati anche lungo le colonne delle principali testate venete. Tanto che di giorno in giorno i rumors stanno circolando sempre più anche in paese a Corte de’ Frati: «Un fondo solido – commenta il vicesindaco di Corte de’ Frati Rosolino Azzali , interpellato sulla possibile novità – che credo porterebbe prospettive di sviluppo».

Secondo quanto filtra sembra che la 21 Invest, operatore italiano di private equity, stia per entrare in Witor’s con l’idea di puntare alla transizione verso un’azienda di stampo manageriale. Motivo per cui si punta a potenziare la struttura organizzativa, pur continuando a coinvolgere all’interno della gestione Michele e Rossano Bonetti, figli di Roberto Bonetti che manterrebbero la presidenza. Ai quali dovrebbe però essere affiancato il nuovo amministratore delegato e qui tra i nomi che circolano c’è quello del francese Jean Valery Raffard, manager con oltre vent’anni d’esperienza come amministratore delegato nel settore dei beni di consumo. E sembra che possa entrare a far parte del board anche Giuseppe Corrado, ex amministratore delegato di The Space Cinema.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400