Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

I NODI DELLA SANITÀ

Carenza di camici bianchi, Madignano e Izano senza medico

Il sostituto dei due colleghi andati in pensione a sorpresa rinuncia. Ma c'è una soluzione temporanea

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

19 Giugno 2021 - 06:15

Carenza di camici bianchi, Madignano e Izano senza medico

CREMA - Pazienti di nuovo senza medico di base. Il problema che poche settimane fa era stato sollevato a Ripalta Cremasca, si ripresenta in altri centri del Cremasco. L’Ats Val Padana ha infatti comunicato che il medico di base che, dopo formale accettazione, avrebbe dovuto iniziare l'attività assistenziale da lunedì con incarico provvisorio, nei Comuni di Izano e Madignano in favore degli assistiti del dottor Simone Bandirali e del dottor Nicola Di Pasquale, ha presentato un’inaspettata disdetta. Nell’attuale condizione di grave carenza di medici e al fine di poter attribuire l'incarico ad un sanitario disponibile, per garantire la continuità assistenziale, sarà operante da martedì fino a mercoledì 30 il dottor Emanuele Ignaccolo, che svolgerà l'attività ambulatoriale con i seguenti orari: a Madignano in via Lago Gerundo 1 il martedì e il giovedì dalle 17 alle 20 su appuntamento; a Izano in via Gerardo da Izano 2, il lunedì e il venerdì dalle 9 alle 12,30 e il mercoledì dalle 17 alle 20, sempre su appuntamento. Il recapito telefonico è il 331.1139520. Nella giornata di lunedì, l'attività ambulatoriale sarà svolta a Izano dalle 9 alle 12,30 dalla dottoressa Ilaria Cavallo, senza appuntamento. Per eventuali situazioni di urgenza o di emergenza sanitaria è necessario contattare il 112. Per necessità inderogabili, al di fuori degli orari ambulatoriali indicati, è possibile usufruire dell'assistenza di un medico di medicina generale operante nei Comuni limitrofi avvalendosi della visita occasionale, senza oneri a carico dell'assistito. Il Servizio di continuità assistenziale (ex guardia medica) è attivo dalle 20 alle 8 dei giorni feriali e 24 ore su 24 nei giorni prefestivi e festivi chiamando il numero telefonico 116117.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400