Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SCANDOLARA RAVARA

Padre Enzo Bianchi a Castelponzone giovedì 10 giugno

Incontro pubblico alle 21 davanti alla chiesa su invito di don Luigi Carrai

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

31 Maggio 2021 - 14:47

Il monaco Enzo Bianchi a Castelponzone giovedì 10 giugno

Enzo Bianchi

CASTELPONZONE (SCANDOLARA RAVARA) - Enzo Bianchi, monaco cristiano fondatore della Comunità monastica di Bose, a Magnano, della quale è stato priore sino al gennaio 2017, giovedì 10 giugno alle 21 sarà protagonista di un incontro pubblico previsto in piazza, davanti alla chiesa di Castelponzone. Ad invitarlo il collaboratore parrocchiale don Luigi Carrai, che lo conosce da molti anni.

Bianchi a maggio dello scorso anno, con altri 3 monaci, per un periodo di 5 anni era stato allontanato su indicazione della Santa Sede dalla comunità di Bose, e il monaco e saggista si era spostato in un eremo, sempre di pertinenza della comunità. A febbraio di quest'anno la Santa Sede ha però ingiunto a Bianchi di abbandonare Bose e di recarsi in una filiale del monastero in Toscana. Disposizione che ha trovato l'opposizione di Bianchi, che ha reso pubblico un comunicato che palesa quale siano le difficoltà nell'eseguire le richieste della Santa Sede e chiede che venga permesso loro il diritto di difesa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400