Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Rotonde «giungla», erba tagliata

La ditta specializzata in azione e visibilità ripristinata

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

26 Maggio 2021 - 06:37

Rotonde «giungla», erba tagliata

La rotonda Sereni

CASALMAGGIORE - Il problema dell’erba alta nella rotonda Sereni, posta a nord del centro abitato di Vicobellignano, lungo la strada statale 343, in prossimità della stazione di servizio, e della rotonda Po è stato risolto ieri. Con un trattorino, una ditta ha anzitutto provveduto a tagliare le erbacce e a restituire la visibilità agli automobilisti in transito lungo la rotonda Sereni, che avevano lamentato la situazione. Come avevamo spiegato attraverso un video, il livello dell’erba, complici anche le piogge abbondanti delle scorse settimane, era diventato eccessivamente elevato, iniziando a creare problemi di sicurezza. La stessa situazione era presente alla rotonda Po, sempre lungo la statale Asolana, ma anche in quel caso è stato posto rimedio.

Si attende ora una soluzione ai problemi di dissesto dell’asfalto presenti in diversi punti del territorio tra Casalmaggiore e Piadena Drizzona. La zona più devastata in assoluto, a parte la rotonda citata, è nel tratto tra San Giovanni in Croce e il confine con il territorio di Martignana di Po.

Il sindaco di San Giovanni in Croce Pierguido Asinari ha già lanciato numerosi appelli e scritto lettere chiedendo di intervenire. I recenti interventi di sistemazione in corso da parte dell’Anas lungo la statale 10 Padana inferiore fanno ben sperare. È l’auspicio di tutti, anche perché ogni volta che piove la situazione del manto stradale tende a degenerare ulteriormente, con tutti i rischi che ne conseguono. Nell’attesa dei lavori, è raccomandabile sempre guidare con prudenza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400