Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

OPERAZIONE A PORDENONE

Azzerata la banda dei distributori: due colpi anche in provincia

Il gruppo composto da quattro rumeni: due arrestati in patria e uno a Trieste, mentre il quarto è morto durante un inseguimento

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

14 Maggio 2021 - 12:55

Azzerata la banda dei distributori: due colpi anche in provincia

SAN DANIELE PO/ROBECCO D'OGLIO - Erano in quattro, tutti rumeni: rubavano ruspe e mezzi agricoli da cantieri o depositi di noleggio per sfondare i locali delle stazioni di servizio e sradicare le colonnine self-service con il denaro contante all’interno. La banda è stata messa in scacco dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Pordenone. L'organizzazione criminale è con ogni probabilità la stessa che, lo scorso febbraio, ha messo a segno un colpo alla Keropetrol di San Daniele Po e ne ha tentato un altro all'IP di Robecco d’Oglio.

L'operazione in terra friulana si è svolta con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo (S.C.O.) della Polizia di Stato e del Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia (S.C.I.P.) dopo che il gip del Tribunale di Pordenone aveva emesso un mandato di arresto europeo. Il gruppo criminale, infatti, arrivava in Italia prevalentemente nei fine settimana dalla Romania, individuava gli obiettivi da colpire, e, dopo aver rubato ruspe e mezzi necessari sul posto, metteva a segno il colpo. Gli uffici investigativi interessati nell’indagine, con la collaborazione della Polizia rumena, hanno localizzato gli indagati. Sono in corso ulteriori accertamenti e riscontri per determinare la responsabilità dei numerosi episodi simili avvenuti anche nelle provincie del Centro Italia ed in altre del Nord, tra gennaio e aprile di quest’anno. Due dei membri della banda sono stati arrestati in Romania e uno a Trieste, mentre il quarto era deceduto lo scorso aprile a Gorizia durante un inseguimento con le Forze dell’ordine, dopo aver rubato un’auto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400