Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SERIE A

Basket, Vanoli sconfitta al fotofinish (73-74): è retrocessione

La squadra cremonese ha lottato fino alla fine ma è stata penalizzata anche da alcune decisioni arbitrali

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

10 Aprile 2022 - 22:25

Basket, Vanoli

CREMONA - Il match con la Bertram Derthona rappresentava la classica 'ultima spiaggia' per la Vanoli, chiamata a vincere per mantenere viva la speranza nella  corsa salvezza. Ci ha provato Cremona ma l'impresa non è riuscita e la retrocessione è ormai a un passo.

PRIMO QUARTO - Inizio di gara equilibrato (11-11 al 7'), con la Vanoli che tenta l'allungo (15-11), e finale di tempo con tabellone che segna il 17-15 per i padroni di casa.

SECONDO QUARTO - McNeace apre le marcature della seconda frazione (19-15), poi Tortona prende in mano il match e si porta in vantaggio sul 20-24. Risponde la Vanoli con Tinkle e la tripla di Cournooh (25-24), Spagnolo con 4 punti di fila (29-26 al 17'). E' un buon momento per i cremonesi che si portano sul 36-29, ma Tortona non molla e il punteggio all'intervallo lungo è di 38-34 Cremona. 

TERZO QUARTO - La Vanoli rientra col piglio giusto (45-39 al 24'), Tortona non ne vuole sapere di cedere il passo (47-46) e la gara procede con le due formazioni a stretto contatto (51-50 al 29'). Il terzo parziale si chiude sul 54-53 Vanoli e tutto è ancora in discussione.

ULTIMO QUARTO - Il tempo decisivo si apre con il parziale di 6-0 per gli ospiti (54-59), ma al 33' è 61-62. Nella squadra ospite sale in cattedra l'ex Filloy (61-66), la Vanoli tiene duro (68-69 al 36'), poi è Spagnolo che sigla il 71-70 con un'azione da tre punti. La sfida sale d'intensità e si entra nella fase determinante ai fini del risultato: Tortona si riporta avanti (71-72) a poco più di due minuti dal termine. Segna Dime (73-72 a -1'28"), gli arbitri non fischiano falli evidenti a favore della Vanoli, poi Tortona va in lunetta con Macura a 9"2 dalla sirena (73-74). Ultima azione nelle mani dei cremonesi ed è Juskevicius che fallisce il canestro della vittoria.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400