Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASKET

Vanoli, coach Galbiati: «Con Tortona ogni singolo sarà decisivo»

Domenica 10 aprile alle 20:45, la Vanoli Basket al PalaRadi contro la Bertram Derthona Basket Tortona

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

08 Aprile 2022 - 20:11

Vanoli, coach Galbiati: «Con Tortona ogni singolo sarà decisivo»

Il coach Paolo Galbiati

CREMONA - Domenica 10 aprile alle 20:45, la Vanoli Basket torna di scena al PalaRadi per affrontare la Bertram Derthona Basket Tortona. Questa la presentazione della partita da parte del coach biancoblu Paolo Galbiati: «Tortona è una bellissima realtà di questa stagione, stanno facendo benissimo sfruttando un impianto di gioco collaudato in passato, con un bel blocco italiano e giocatori di grande esperienza e talento. Questa settimana hanno aggiunto anche Fridriksson che io ho avuto la “sfortuna” di conoscere con la nazionale. È un giocatore con tanti punti nelle mani e che darà loro ancor più imprevedibilità. Speriamo non lo faccia già domenica».

«Dal canto nostro - continua il coach - siamo gli stessi della partita con la Fortitudo, a meno di imprevedibili miracoli nella situazione di Poeta. È chiaro che siamo in difficoltà poiché arriviamo, in certe situazioni, a giocare con in campo quattro ragazzini. Ma sia la loro disponibilità sia la grande serietà dei senior a mettere in campo il massimo dell’impegno in ogni circostanza, sono ammirevoli. Dovremo andare in campo a battagliare su ogni singolo possesso. Tortona viene da due sconfitte e anche questa non è una cosa che certamente ci avvantaggia. Verranno con grande voglia di rivalsa e di far vedere che tipo di squadra sono. Hanno tanti giocatori con punti nelle mani e che sanno crearsi tiri; dovremo essere bravi a rallentare il loro movimento, sia di giocatori che di palla, per riuscire a rompergli il flusso e spezzargli il più possibile il ritmo.

 

«Noi abbiamo ancora una piccola fiammella accesa e vogliamo tenerla accesa - conclude Galbiati -. Per farlo dobbiamo assolutamente vincere. Mi auguro che tutti abbiano questo ben chiaro in testa e vadano in campo per dare battaglia”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400