Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL CONCORSO

Un cortometraggio girato in 24 ore: arriva il concorso D.E. S.I.C.A. 17

L'ora X scatterà alle 21 di venerdì 20 maggio. È possibile iscriversi fino al giorno prima sul sito

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

13 Maggio 2022 - 15:16

CREMONA - «Raccontate una storia. Raccontatela bene. Avete 24 ore»: con il consueto claim, torna anche quest’anno il D.E. S.I.C.A., acronimo di Daylong Emergent Showbiz Initiative Cremonapalloza Award, l’unico e originale concorso di cortometraggi a tema in 24 ore, ideato e realizzato fin dal 2006 dall’Associazione Cremonapalloza e giunto nel 2022 all’edizione numero 17. Un’edizione speciale, visto che nel 2022 la community di Cremonapalloza compie 20 anni: il portale alternativo cremonese e il relativo Forum sono ufficialmente online dal 18 aprile 2002.

desica

CINEASTI IN ERBA


Come ogni anno, squadre di cineasti in erba si sfideranno nella realizzazione di un cortometraggio a tema comune nell’arco di sole 24 ore. Le iscrizioni sono aperte alla pagina desica.cremonapalloza.org/iscrizione.

La traccia, valida per tutte le squadre, sarà comunicata dalla commissione organizzatrice alle 21 di venerdì 20 maggio 2022 all’Antica Osteria del Fico di via Guido Grandi 12 (Cremona), sul sito www.cremonapalloza.org e sulla pagina dedicata desica.cremonapalloza.org.

La consegna del cortometraggio completo dovrà avvenire entro e non oltre le 21 di sabato 21 maggio, sempre all’Osteria del Fico, oppure, per le squadre non cremonesi, inviando il cortometraggio via web, come indicato nel regolamento.

Venerdì 27 maggio i corti saranno proiettati in blocco in una serata finale di premiazione, al Cinema Filo di Piazza dei Filodrammatici.

Il D.E. S.I.C.A. è un evento assolutamente unico nel suo genere: è l’unico concorso al mondo in cui i cortometraggi devono essere realizzati in sole 24 ore. Al concorso – ideato nel 2006 dagli utenti del Forum di Cremonapalloza – può partecipare qualunque gruppo di persone che, condividendo una telecamera, idee, competenze, spazi e passione lavorino insieme per 24 ore alla realizzazione di un’opera compiuta.

«Il concorso è dinamico, anzi adrenalinico, socializzante, fresco, positivo e intrinsecamente giovane», spiegano gli organizzatori, «al di là dell’età dei partecipanti, che sono coinvolti in un ambito espressivo, quello cinematografico, normalmente precluso all’espressione personale per mancanza di spazi e visibilità, ma che in questa occasione diventa alla portata di tutti, mettendo sullo stesso piano professionisti, dilettanti e chi maneggia per la prima volta una telecamera o un telefono con l’intento di realizzare un film».

LE ISCRIZIONI NON OLTRE GIOVEDI' 19 MAGGIO

Per iscrizioni (che dovranno pervenire entro e non oltre giovedì 19 maggio) e informazioni, è possibile scrivere a redazione@cremonapalloza.org e visitare il sito web dell’Associazione, www.cremonapalloza.org. Del concorso è anche presente un evento Facebook, costantemente aggiornato.

La sezione dedicata al concorso, con regolamento, informazioni, modulo di iscrizione, tutti i corti delle edizioni precedenti e molto altro ancora è direttamente raggiungibile alla pagina desica.cremonapalloza.org.

Il concorso è sempre stato organizzato da Cremonapalloza – Associazione senza fini di lucro – con risorse proprie e, in particolare nelle ultime edizioni, ha vantato presidenti di giuria di rilievo nazionale: il collettivo di videomaker Il Terzo Segreto di Satira, l’attrice Isabella Aldovini, l’attore cremonese Dario Cantarelli, il critico cinematografico Paolo Fossati e il mago del trucco prostetico Andrea Leanza hanno guidato la giuria rispettivamente dei D.E. S.I.C.A. 10, 11, 12, 13 e 14, lo stesso Direttivo dell’Associazione Cremonapalloza ha giudicato i lavori dell’edizione 15, di nuovo Fossati ha presieduto la giuria dell’edizione 16.

LA PRESIDENTE DEL D.E.S.I.C.A 17 

Presidente di giuria del D.E. S.I.C.A. 17 sarà la cremonese Giulia Zanotto, che da anni vive e lavora a Milano come autrice televisiva (tra le trasmissioni che ha firmato, X Factor e Ginnaste - Vite parallele). Con lei, Emanuela Bonchino, romana, inviata e conduttrice di Rai News 24; Sara Mariani, giornalista, autrice televisiva e inviata per la trasmissione Agorà (Rai 3); Francesca Martelli, già videomaker per Il Fatto Quotidiano, ora inviata per Agorà e cofondatrice dell’Associazione GV Press; Emmanuele Randazzo, Vicepresidente della Fondazione Gian Paolo Barbieri e membro del Comitato Scientifico dell’Associazione Culturale Obiettivo Camera.

Sono ben 320 i cortometraggi complessivamente realizzati per il D.E. S.I.C.A. dalla prima edizione a oggi, in media 20 per ciascuna edizione, per un totale di circa 1700 minuti di durata totale e di 80 premi assegnati non solo al miglior cortometraggio, ma ritenuti meritevoli anche nell’interpretazione, nel montaggio, nella sceneggiatura e in altre categorie.

PER DIFFONDERE LA CULTURA LOCALE

Nata come gruppo informale e community sul sito www.cremonapalloza.org già dal 2002, e costituitasi ufficialmente nel 2006, l’Associazione Cremonapalloza intende diffondere la cultura locale, con particolare attenzione alle attività espressive degli associati e degli iscritti al portale internet dell’Associazione, nonché agli eventi legati al territorio. Nei 20 anni di attività, Cremonapalloza ha organizzato concerti, dibattiti, mostre, proiezioni cinematografiche, manifestazioni sportive e attività ludiche ed enogastronomiche.

Tra le iniziative più conosciute e longeve, si possono citare il Cremonapalloza Rock Fest, concerto con gruppi locali e non, che si è svolto per dieci edizioni (dal 2005 al 2014) e, appunto, il D.E. S.I.C.A., concorso di cortometraggi a tema in 24 ore. Insomma, «Serving community, since 2002», come si legge sulla home page di Cremonapalloza. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400