Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Notte dei Musei, il Torriani si apre alla città

Famiglie, docenti, studenti, centinaia di persone hanno affollato la scuola dalle 20 alle 23. Tante le iniziative

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

21 Maggio 2022 - 10:07

CREMONA - Grande successo per la notte dei musei Torriani. Famiglie, docenti, studenti, centinaia di persone hanno percorso il piano rialzato e il piano terra della scuola dalle 20 alle 23, ascoltando musica, leggendo poesie, ascoltando il racconto del lockdown e la letteratura inglese in L2; giocando a escape room ambientate nel mondo greco e nella Divina commedia; partecipando a public speaking sull' Europa  per poi finire a teatro, una rappresentazione sperimentale sulla fragilità umana.

In aula Magna il progetto sulla mappatura dei beni confiscati alle mafie realizzato dalle seconde liceo e poi tutti gli alunni ucraini della scuola che hanno condiviso, tramite la poesia, insieme alla traduttrice Vira Dunas, questo tempo terribile di guerra. Un laboratorio sulle bioplastiche partecipatissimo e tanto altro.

Il senso di tutto nelle parole dei rappresentanti degli studenti, che a inizio serata hanno ricordato i due anni di Pandemia, la scuola che resiste e anche chi non c' è più: il prof Fabio Faccini mancato per il covid in lockdown e ricordato durante la serata in momenti musicali e laboratoriali.

La scuola aperta per tutti, anche di notte, ci voleva, come ha sottolineato la dirigente Roberta Mozzi visibilmente soddisfatta per la bellissima festa all'insegna del racconto degli ultimi due anni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400