Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IN FIERA

I mattoncini che uniscono, la pace e l’unione temi centrali di Cremona&Bricks

La prima giornata della manifestazione è volta al termine con tanti vincitori e grande entusiasmo. Domenica 10 aprile il gran finale

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

09 Aprile 2022 - 15:18

CREMONA - La prima giornata di Cremona&Bricks è volta al termine con tanti vincitori e grande entusiasmo, e ha visto la partecipazione di un gruppo di bambini provenienti dall’Ucraina che sono stati accolti dalla comunità di Cremona durante l’evento per cercare di alleviare e riconquistare un po’ di normalità. I mattoncini colorati più amati da tutti hanno coinvolto un pubblico ampio e di ogni età, a partire dal concorso “Crea-attiva-mente” promosso dal quotidiano La Provincia di Cremona e Crema con il supporto di Confartigianato, al quale ha partecipato un pubblico dai 2 ai 67 anni con costruzioni di ogni tipo, ogni forma e attraverso i LEGO®  hanno espresso valori e messaggi di pace. I vincitori sono stati premiati per le seguenti categorie:

  • concorrente più giovane a Leonardo Caletti di 2 anni;
  • concorrente più anziano a Giorgio Milanesi, 67 anni;
  • il messaggio più significativo a tema PACE assegnato ad Elisabetta di Castelverde, 9 anni, Rebecca Cappelli, 6 anni,  Nicolò e Giulia Lafabiana 6 e 3 anni e Mattia Donelli, 9 anni;
  • la costruzione più piccola a Lorenzo Cataldo;
  • la costruzione più grande e inviata da più lontano a Martina e Marco Pinelli 5 e 9 anni (da Massa Carrara);
  • la costruzione inviata da più lontano ad Alessio e Luca Repele rispettivamente 8 e 50 anni (da Como);
  • la costruzione più realistica a Ester Carini, 8 anni e Giovanni Braga;
  • la costruzione più tecnologica a Simone Lamenta e Mario Cappelli;
  • la composizione più originale a Laura Balzarini di Arte Sacra Cremona;
  • le composizioni più colorate a Marta Bifolco 5 anni e Anita Rosa Morosini 7 anni.

Tanti vincitori e tante costruzioni espressione della versatilità dei mattoncini colorati più amati da tutti, per creare, imparare ed esprimersi. Oltre ai vincitori di categoria, tutti i partecipanti sono stati premiati per l’entusiasmo e la creatività con cui hanno aderito all’iniziativa, ricevendo un kit di prodotti messo a disposizione dai numerosi sponsor che hanno sostenuto l’evento.

IL PROGRAMMA DI DOMANI

Domenica 10 aprile, tanti appuntamenti per la seconda giornata di Cremona&Bricks tra cui la fase finale del concorso "Progetta una lezione con LEGO®Education" promosso da CremonaFiere e C2 Group. Alle ore 15:30, presso il centro congressi di CremonaFiere verranno presentati i progetti delle scuole: I.C. Diotti Casalmaggiore con il prof. Guido Ballarini, Scuola Primaria Capra Plasio di Cremona con la Maestra Paola Maria Mazzolini e Istituto IIS B. Castelli Brescia con la Prof.ssa Chiara Pintossi. Il ricco programma tra appuntamenti tematici, fashmob, giochi e divertimento, inizia alle ore 10:00 con il flashmob di benvenuto a cura di The OBS Academy.

In sala A.F.O.L. vari incontri per esplorare le mille sfaccettature dei mattoncini LEGO®: alle 10.00 si inizia con “LEGO® Ideas, le vostre idee diventano veri set LEGO®” a cura di Jody Padulano, per poi proseguire alle ore 11.00 con “LEGO® e Fotografia” a cura di Luigi Priori, alle ore 12.00 “Bricklink, una risorsa per acquistare” a cura di Jody Padulano, alle ore 14:30 “LEGO® ed Educazione, un percorso condiviso” a cura di Matteo Denti, alle ore 15:30  “THE BRICK QUIZ!” a cura di  Jody Padulano e infine alle ore 16:30 “LEGO®: il potere del gioco ad incastro” a cura di Matteo Denti

Non poteva mancare la magia dei cartoni animati e film più amati dai più piccoli, una giornata all’insegna della magia a cura di The OBS Academy in area musical si inizia alle ore 11:00 con Maghi vs Mangiamorte un Tributo a Harry Potter, alle ore 12:00 e 17.15 un Disney Medley, alle ore 16:15 Un Genio in missione per Agrabah, alle 17:30 la Disney Parade e infine alle 18:00 Disney Goodbye all’uscita del padiglione 1. 

Cremona&Bricks che nasce dall’unione tra CremonaFiere e l’associazione Cremona Bricks per permettere a bambini e adulti, genitori e professionisti di dimenticarsi per un attimo il digitale, tornando a farsi coinvolgere dalle dinamiche aggregative del gioco e delle costruzioni. Un intero padiglione dedicato ai mattoncini lego: dalla riproduzione di un Diorama City di oltre 132mq, al mercatino di mattoncini dal contemporaneo al vintage, passando per l’area gioco (dedicata a bambini di tutte le età) fino ad arrivare all’area “ravanata” per i più tenaci appassionati e collezionisti di mattoncini.

FOTO: FOTOLIVE/PAOLO CISI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400