Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TRASPORTI DEL TERRITORIO

Treni vandalizzati: soppresso il Mantova-Cremona-Milano

Non c'è pace per i pendolari. Danneggiati i convogli: in un caso distrutti i vetri di tre porte e due estintori sono stati svuotati a bordo

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

27 Gennaio 2022 - 16:53

CREMONA - Non c'è pace per i pendolari. Nuovi episodi vandalici ai danni di due convogli ferroviari. Nella notte due treni della linea Milano-Cremona-Mantova sono stati danneggiati nella stazione di Mantova.

Sul convoglio che avrebbe dovuto effettuare la corsa 2156 (Mantova 6.07-Milano Centrale 8.10) sono stati distrutti i vetri di tre porte; due estintori sono stati svuotati a bordo. La corsa è stata soppressa, per consentire le operazioni di pulizia e ripristino.  

Sul treno 2158 (Mantova 6.42-Milano Centrale 8.42) è stato danneggiato il vetro di una porta; l’intervento del personale di bordo per la messa in sicurezza e il temporaneo ripristino tramite pellicolatura ha consentito di effettuare comunque regolarmente la corsa. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aletti.renzo

    27 Gennaio 2022 - 18:13

    Dai forza Piloni richiedi nuovamente le dimissioni dell'assessore Terzi, davanti a questi fatti non si può che incolpare lei....

    Report

    Rispondi

  • Aletti.renzo

    27 Gennaio 2022 - 18:13

    Dai forza Piloni richiedi nuovamente le dimissioni dell'assessore Terzi, davanti a questi fatti non si può che incolpare lei....

    Report

    Rispondi