Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LO CHEF STELLATO IN CUCINA

Cracco in cattedra a Soncino: «Viva le radici amare»

Lo chef stellato in visita alla scuola InChiostro di via Galantino: entusiasti gli aspiranti cuochi

Andrea Arco

Email:

andreaarco23@gmail.com

26 Gennaio 2022 - 18:21

SONCINO - Una lezione indimenticabile, quella di stamattina, per gli aspiranti cuochi soncinesi del domani. In cattedra nel bellissimo chiostro medievale, a sorpresa, si è presentato un prof molto particolare: Carlo Cracco. Pluristellato Michelin e indiscussa star della gastronomia anche sul piccolo schermo, è stato uno dei volti più iconici del fortunato Masterchef, con cui la scuola ha già collaborato. Il suo messaggio ai ragazzi è di inclusione e speranza: «La promozione di un prodotto tipico porta benefici all'intero territorio, diventando il volano di molti altri progetti che si occupano di promozione. Per questo spendetevi personalmente e direttamente affinché nelle coltivazioni e in cucina si affermi la cultura della qualità e non della quantità, valorizzando le diversità tra le persone, le situazioni, i prodotti e favorendone un equilibrio che diventa unico proprio grazie alle specificità coinvolte».

Tra i protagonisti della kermesse didattica il simbolo della cucina soncinese, la Radice Amara. «Viva le radici di Soncino!» ha scritto Cracco sullo striscione che campeggerà alle porte del pastificio solidale di prossima apertura a Orzinuovi.

Grandi emozioni in via Galantino. Oggi Cracco ha incontrato i giovani del borgo che frequentano i corsi di cucina, sala bar e agricolo. L’artista dei fornelli ha anche visitato e promosso a pieni voti la cucina del percorso personalizzato disabili osservando i baby-cuochi alle prese con la geniale creazione del Tortino al caffè di Amilcare Ponchielli.

Particolare rilevanza, ovviamente, è stata data alla radice, prodotto tipico locale, che proprio grazie alla Comunità Slow Food Inchiostro della Radice Amara di Soncino è fulcro di un importante percorso di valorizzazione iniziato dalla Pro loco decenni fa.

Fautore dell’incontro Alessio Gennari, coordinatore di agraria e direttore di Vistamare che Cracco gestisce con la moglie.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400