Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Tanti gatti da aiutare, «4Cats» lancia l'allarme

L’appello dell’associazione che combatte da anni il fenomeno del randagismo: «Servono pappe, antibiotici e vitamine». Prenotando panettoni e pandori risorse per i volontari

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

26 Novembre 2021 - 05:15

CASALMAGGIORE - “Siamo in super emergenza”. Renata Fontana, dell’associazione “4Cats” di Casalmaggiore - una ventina di gattari e gattare volontari che si muovono tra le province di Cremona, Parma e Mantova, con base a Casalmaggiore - lancia un appello accorato. “Le nostre super volontarie stanno recuperando da una settimana cuccioli in difficoltà. Un paio, ad esempio, lungo la tangenziale di Cremona, arrampicati su un albero e terrorizzati. Altre due gattine investite, con fratture alle zampe e alla colonna vertebrale e lesioni varie, per le quali è stato necessario un intervento chirurgico del costo di 800 euro. Otto cuccioli sono al sicuro, per fortuna. Inoltre, stanno catturando senza sosta gatte adulte, che sono state sterilizzate e che oggi sono state rimesse sul territorio. In questa missione è stata recuperata anche una gatta anziana che non possiamo rimetterla sul territorio, perché è troppo debole e ha bisogno di cure. Abbiamo una vera necessità di sostegno”.

COME AIUTARE. Servono pappe kitten, pappe senior, antibiotici ronaxan e stomorgil, fermenti e vitamine. “Il lavoro da svolgere è davvero molto intenso e per di più, quando abbiamo a disposizione i prodotti - riferisce la Fontana -, aiutiamo anche persone che hanno gatti e che magari si trovano in difficoltà economiche”.

Per sostenere l’organizzazione di volontariato si possono anche prenotare panettoni e pandori di qualità: “Quest’anno abbiamo puntato su questi prodotti, anziché sul calendario. Il ricavato ci aiuterà a sostenere le spese veterinarie e del mantenimento delle colonie che seguiamo”, spiega Renata. Per sostegni e prenotazioni dei dolci si può contattarla al 348-6928568. 

I VOLONTARI. I membri dell’associazione - quelli attivi sono una decina - sono impegnati costantemente nella lotta al randagismo ed all'abbandono, sempre indaffarati fra cure e stalli ed alla continua ricerca di buone adozioni per i loro ospiti. Nonostante il nome dai 4Cats sono passati tanti ospiti: gattini, cagnolini, pecore, conigli, maialini, galline, tutti bisognosi di aiuto e nessuno è rimasto escluso.

Attualmente i volontari, a proprie spese, accolgono, curano e cercano ottime famiglie a cui affidare i loro protetti una volta pronti per essere adottati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400