Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MUSICX STORIES

La musica vive a Cremona: ecco il docu-film del TEDx

Quattrodici voci raccontano l'anima sonora della città, sempre più connessa con il mondo

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Luglio 2021 - 23:05

CREMONA - A Cremona la musica c’è. Anche quando non si vede e non si sente. E allora ecco che a rappresentare — in modo simbolico ma concreto — quel patrimonio e quell’identità culturale che il mondo ci invidia, arriva il docu-film «MusicX Stories - Cremona, dove vive la musica», proiettato nel cortile di palazzo Affaitati e da ora anche su YouTube. Un ritratto corale e panoramico della Città della Musica per eccellenza che da Monteverdi arriva fino al pop dei giorni nostri, un viaggio dove il passato glorioso si intreccia con il presente vivace nella sacralità dei luoghi deputati in cui la musica vive ogni giorno e in quelli che ancora sono da scoprire. Il video è ideato da TEDxCremona, Filippo Mondini (Pro Cremona), Stefano Muchetti, scritto e diretto da Davide Viola e Francesco Terni (Vixual). Protagoniste quattordici voci, quattordici testimonianze di addetti ai lavori che si sono messi in gioco a raccontare quel rapporto unico della città con le sette note senza steccati di genere, età o generazione.


IL RACCONTO È APPENA COMINCIATO

«Diffondere idee di ampio impatto è la nostra missione. TEDx è un dono», ha detto Andrea Mattioli presentando la serata. «Nel video abbiamo intercettato solo lo 0,5% delle persone che a Cremona possono parlare di musica. Abbiamo lasciato fuori il resto? Forse sì, ma abbiamo iniziato. Chi vuole aggregarsi ci scriva una mail per continuare il racconto che abbiamo appena iniziato», ha aggiunto. «TEDx perché abbiamo bisogno di idee. Abbiamo bisogno di idee di persone che la pensano diversamente ma persone competenti. Idee per vivere meglio qui, e anche per imparare l'inglese. Siamo onoratissimi perché per la nostra città è parte di un percorso che ci fa aprire la mente. Una città è internazionale se i suoi cittadini ascoltano le idee del mondo. TEDx a teatro perché il teatro è il luogo della comunità», le parole appassionate del sindaco Gianluca Galimberti a cui si sono aggiunte quelle di Luca Burgazzi: «Cremona città della musica. Questa idea deve appartenente non alle istituzioni ma ai cittadini. Se c’è consapevolezza serve raccontarla, a noi e al mondo. C’è tanta qualità in questa città, sta a noi farla conoscere», ha detto l’ assessore alla cultura.


LE VOCI DEL DOCU-FILM

A prendere la parola sono Andrea Cigni, sovrintendente del Teatro Ponchielli, Aurora Diotti della scuola di musica Mapacanto, Claudio Cosi, musicista, insegnante, organizzatore di eventi, Elena Bardella, musicista e liutaia, Fausto Punzi, allestitore palco, service audio-video, Giancarlo Tossani, musicista jazz, Katharine Abbuhel, musicista e liutaia, Laura Rizzi, organizzatrice di eventi, Marco Allegri, organizzazione di eventi e direttore artistico del Tanta Robba Festival, Mattia Tedesco, musicista, Sibylle Borchardt, liutaia, Simone Bertolotti, musicista e compositore, Antonella Soana Fracassi, direttrice della Schola Canto Gregoriano e insegnante, Sofia Manvati, violinista e studentessa del conservatorio.

CREMONA CONNESSA COL MONDO

Al saluto telefonico di Andrea Cigni ha fatto seguito quello, in presenza, del direttore del quotidiano La Provincia. «Il video ci parla della connessione di Cremona con il mondo e poi, naturalmente, della musica. Cremona è uno scrigno di incredibile di bellezza di cui forse i cremonesi non si rendono conto abbastanza. Ogni volta che alzo gli occhi e faccio una passeggiata scopro un arco, un portone, un terrazzo. Non è scontato — ha detto Marco Bencivenga —. Forse anche fuori da Cremona manca la percezione di quanto valore ci sia in questa città. Grazie a TEDx per questa iniziativa capace di proiettare la città dove merita di stare, cioè non chiusa su se stessa. Il Museo del Violino e il suo auditorium da soli valgono una visita. A Cremona ci sono solo cose belle da scoprire». Dopo questo primo step, ora occhi puntati sul TEDxCremona in programma al Ponchielli il prossimo 11 settembre: con tre speaker d’eccezione, annunciati in anteprima, con orgoglio, da Andrea Mattioli: Paola Liberace, ricercatrice, giornalista e formatrice, l’informatico Ernesto Damiani e lo scrittore camerunese Yvan Sagnet, attivo nell’ambito dei diritti umani.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400