Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ELEZIONI COMUNALI. L'INTERVISTA

Meloni a Crema: «Se il centrosinistra mi dice brava, mi preoccupo»

La presidente di FdI in città per sostenere il candidato sindaco Maurizio Borghetti: «Fratelli d'Italia deve cercare solo la legittimazione degli elettori»

Paolo Gualandris

Email:

pgualandris@laprovinciacr.it

30 Maggio 2022 - 18:11

CREMA - E' arrivata a Crema, in piazza Garibaldi,  Giorgia Meloni, presidente nazionale di Fratelli d’Italia. La donna è intervenuta a sostegno della lista del partito e del candidato sindaco del centrodestra Maurizio Borghetti.

A proposito dell’unità della coalizione di centrodestra e delle tensioni che si registrano con la Lega, ha spiegato: «Penso che la normalità sia quella che viviamo non solo qui, ma in gran parte del Paese. Dobbiamo stare insieme non per interessi o per costrizione, ma per scelta. È innaturale quello che accade a livello nazionale e io spero che sia una parentesi. Nel senso che nelle scelte contingenti (Ndr, appoggio al governo e posizione sulla Russia) non sto a sindacare su quello che fanno gli altri e chiedo che gli altri non vengano a sindacare le scelte di FdI. Il punto è capire se è un fatto emergenziale per cui si sceglie di fare cose particolari oppure se è qualcosa che si prende in considerazione per il futuro. Credo che l’elettorato di centrodestra di questa nazione, che fino a prova contraria è maggioranza, chieda una coalizione che con orgoglio difende questa visione. L’idea che in Italia si sia presentabili solo se si va a braccetto con la sinistra io non l’accetto. Ho rispetto degli avversari, ma quando la sinistra mi dice brava, mi preoccupo".

FOTO E RIPRESE: FOTOLIVE/JACOPO ZANINELLI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400