Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL REPORTAGE

"Ora vaccinazione obbligatoria": l'appello dall'ospedale di Cremona

Viaggio nei reparti Covid del Maggiore: il 70% dei ricoverati nei reparti di area medica non è vaccinato

Riccardo Maruti

Email:

rmaruti@laprovinciacr.it

24 Dicembre 2021 - 05:00

CREMONA - I gesti solerti e meticolosi degli infermieri infilati nei camici bianchi anticontagio fanno da contrappeso all’attesa immobile dei pazienti stesi nei letti dei reparti Covid. La pulsazione ritmica dei ventilatori, che respirano per chi non è in grado di farlo da solo, scandisce l’appello dei medici dell’Unità Operativa di Pneumologia: «L’introduzione dell’obbligo vaccinale rappresenterebbe una scelta coerente con la necessità di tutela della salute pubblica — dicono gli specialisti Matteo Maestrelli e Monia Betti —. Senza dubbio è la decisione più difficile sul piano politico, ma allo stesso tempo anche la più seria per arginare l’avanzata del virus». Se — almeno per il momento — il Governo ha optato per una stretta «light», il corpo medico ha pochi dubbi: è essenziale vaccinare tutti. E alla svelta.

MONTAGGIO E EDITING: RICCARDO ROSSI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400