Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA: IL VIDEO

Progetto TRASPONDE, mobilità sostenibile e turismo sul fiume Po

Richiesta al Governo l'istituzione di un servizio di traghettamento per ciclisti tra le sponde di Cremona, Piacenza e Lodi

Elisa Calamari

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

12 Ottobre 2021 - 13:29

MONTICELLI D'ONGINA - Una richiesta formale al Governo, affinché investa sulla mobilità lenta istituendo un servizio di traghettamento per ciclisti tra le sponde di Cremona, Piacenza e Lodi. É stata annunciata stamattina nel corso dell’azione dimostrativa organizzata da Autorità di bacino Distrettuale del fiume Po insieme al gruppo di ricerca VenTo del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani - Politecnico di Milano, relativa al progetto "TRASPONDE – Sulla pelle di Eridano". Il progetto, che nasce appunto con l’obiettivo di studiare ipotesi sostenibili di riattivazione di un servizio stabile di traghettamento fluviale a supporto delle reti di mobilità lenta turistica, è stato presentato al parco di Po di San Nazzaro. Protagonisti dell’iniziativa anche centinaia di studenti delle scuole secondarie superiori, provenienti da diverse zone del Nord Italia, partiti oggi dalla città di Cremona e nei prossimi giorni da Piacenza, per percorrere in bicicletta la ciclovia VenTo lungo le sponde del Po, attraversando il fiume in barca per spostarsi poi sulla sponda opposta. Presenti anche gli amministratori dei Comuni della Riserva Mab Unesco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400