Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIADANA

Donne e bimbi vittime di violenze, ora c'è una sala protetta per le denunce

Il locale - donato dal Soroptimist Terre dell'Oglio Po - è all'interno del comando di via Circonvallazione Fosse

Andrea Setti

Email:

asetti@laprovinciacr.it

23 Settembre 2021 - 15:04

VIADANA - E' stata la presidente del Soroptimist Terre dell'Oglio Po, Irma Pagliari, affiancata dal comandante della Compagnia dei carabinieri di Viadana, maggiore Giovanni Martufi, e dal sindaco Nicola Cavatorta, a tagliare il nastro della sala per le audizioni protette riservate a donne e bambini vittime di violenze e abusi. Locale all'interno del comando di via Circonvallazione Fosse che d'ora in poi è a disposizione per tutte le donne che faticano a denunciare i soprusi che ricevono spesso per mancanza di figure di riferimento e di luoghi che le accolgano in tutta sicurezza.

Il club ha anche annunciato di aver donato alla Questura di Cremona un kit informatico mobile per le audizioni sul territorio che verrà utilizzato per la prima volta lunedì prossimo nel corso del mercato di Gussola.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400