Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA. IL VIDEO

Crema, Pierina: campo di calcio malmesso

E' la Cenerentola delle strutture sportive. L'impianto è talmente in declino che le squadre di Amatori del campionato Csi da tempo preferiscono affittare strutture altrove

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

09 Settembre 2021 - 15:32

CREMA - Di Pierina non ce n'è soltanto una, inghiottita da anni dalla vegetazione, in attesa che vada a buon fine uno dei tanti progetti su quell'area da 110 mila metri quadrati, acquistata nel 1999 dall'azienda Olivetti che ne aveva fatto il suo centro sportivo-ricreativo. Col nome Pierina, dal lato opposto di via Bramante, c'è anche un campo da calcio che il Comune ha realizzato nel 1966 e che rappresenta ormai da anni la Cenerentola dei campi da calcio (pochi) cittadini. Le lamentele sulle condizioni del terreno e sugli spogliatoi (docce in primis) sono sempre state all'ordine del giorno. L'impianto è talmente malmesso che le squadre di Amatori del campionato Csi da tempo preferiscono affittare campi altrove.

Dell'argomento se ne sta interessando da qualche mese il consigliere comunale del M5S Manuel Draghetti. "Tempo fa - afferma il portavoce pentastellato - sono stato contattato da alcuni cittadini che lamentavano lo stato in cui versa il campo sportivo da calcio comunale della Pierina. La segnalazione fondamentale risiedeva nella presenza di buche nel terreno da gioco, che rendevano difficoltosa, oltre che talvolta pericolosa, la pratica del calcio per bambini e ragazzi. La natura del campo non sembra essere adatta a praticare bene questo sport, più che fondamentale quando svolto da società che coinvolgono tutti, specialmente i ragazzini, che hanno quindi la possibilità di fare attività motoria e di socializzare".

Draghetti chiede una soluzione strutturale del problema. 

FOTO: FOTOLIVE/MASSIMO MARINONI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400