Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

REGIONE LOMBARDIA

Bertolaso: nella mia squadra vaccini vorrei Spinazzola

Il coordinatore della campagna vaccinale lombarda: "Corre, corre e non si ferma mai, come noi"

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

18 Giugno 2021 - 17:58

MILANO - "Ovviamente non potrei che pensare a Spinazzola". Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale anti-Covid in Lombardia, ha risposto così - durante una lunga intervista esclusiva a Lombardia Notizie Online - alla domanda di individuare un elemento della Nazionale da portare nella squadra che lui 'dirige' in Lombardia.

È uno che corre, corre e non si ferma mai: un po' quello che è lo spirito di questa regione e della squadra che ha potuto ottenere questi risultati straordinari nel campo delle vaccinazioni

"Spinazzola - ha spiegato il romanista Bertolaso - innanzitutto perché è della Roma e poi perché in Nazionale sta facendo molto bene. È uno che corre, corre e non si ferma mai: un po' quello che è lo spirito di questa regione e della squadra che ha potuto ottenere questi risultati straordinari nel campo delle vaccinazioni".

Allargando, poi, gli orizzonti alla nuova stagione calcistica, Bertolaso ha concluso: "Speriamo che lo 'Special One' (Josè Mourinho, ndr) riesca a fare gli stessi miracoli che ha fatto a Milano anche a Roma. Qualcuno starà facendo gli scongiuri, io mi auguro che lui tenga fede al suo nome, alla sua fama, al suo prestigio".

Guido Bertolaso, durante l'intervista, ha risposto alle domande più ricorrenti e significative degli utenti 'social' in materia di vaccini anti-Covid.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400