Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Amore e libertà immortalati sul muro

Un altro murales ideato da Boles e realizzato con Piccinini. Ispirato a Eisenstaedt

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

04 Giugno 2021 - 06:27

CASALMAGGIORE - «V-J Day in Times Square», la fotografia più famosa di Alfred Eisenstaedt, in cui un marinaio americano bacia una giovane donna, è comparsa sotto forma di murales ieri davanti al parco antistante il Polo Romani. L’iniziativa porta la firma di Giuseppe Boles, che già, grazie alla collaborazione di Andrea Piccinini, aveva fatto dipingere una ballerina a pochi metri di distanza. 

Vorrei ricordare come erano questi giardinetti tre o quattro anni fa, i cui muri erano letteralmente devastati da scritte su scritte, certamente non creative e non poetiche

«Continua, grazie anche alla generosità di Massimo Baldini, che per la terza volta ci ha offerto una parte del muro di casa, questo progetto teso al miglioramento di piccole zone di Casalmaggiore — spiega Boles —. Vorrei ricordare come erano questi giardinetti tre o quattro anni fa, i cui muri erano letteralmente devastati da scritte su scritte, certamente non creative e non poetiche. Appena posso mi avvalgo dell'aiuto dell’amico Andrea che quando è libero dai set cinematografici viene a darmi una mano a realizzare le mie idee, non essendo io un grande disegnatore. Io aggiungo un po’ di creatività poetica, spero per il piacere di tutti. Avrei voluto farlo per il 25 aprile, il giorno della Liberazione, perché il murales ricalca la famosa foto del bacio tra il marinaio e l’infermiera nella New York del ‘45. Purtroppo Andrea era impegnato su un set cinematografico, quindi ho semplicemente posticipato la realizzazione. Spero piaccia a tutti».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400