Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL GIALLO DI PARMA

Omicidio Tanzi, l'ombra della premeditazione

Il 18enne casalasco ucciso con 24 coltellate: il racconto di Francesca Morandi dal luogo del delitto

Francesca Morandi

Email:

fmorandi@laprovinciacr.it

05 Maggio 2021 - 16:41

PARMA - C'è la possibilità che sia stato premeditato l'omicidio di Daniele Tanzi, trovato morto la scorsa notte nell'ex mulino di via Volturno, a Parma. Il 18enne di Casalmaggiore è stato ucciso con 24 coltellate mentre si trovava all'interno dell'edificio abbandonato insieme alla fidanzata, della stessa età. Gli agenti della Questura hanno fermato l'ex della ragazza e lo stanno mettendo sotto torchio.

Come riferisce Francesca Morandi, inviata del quotidiano La Provincia di Cremona, da fonti investigative trapela la notizia del ritrovamento di un sacchetto contenente vestiti puliti proprio nei pressi del luogo dove si è consumato il feroce omicidio: un probabile cambio d'abiti per chi sapeva che si sarebbe sporcato le mani di sangue.

Nel frattempo proseguono le ricerche dell'arma con cui Tanzi è stato colpito a ripetizione: inquirenti e i vigili del fuoco stanno concentrando la propria attività nei dintorni del canale che scorre a ridosso dell'ex mulino. Per facilitare le ricerche sono state anche azionate due idrovore.

RIPRESE: FOTOLIVE - RAFFAELE RASTELLI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400