Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Il magico violino di Lena Yokoyama sulla Stradivari43

Sull'imbarcazione 'ancorata' in piazza del Comune l'esibizione della violinista cremonese d'adozione

03 Maggio 2021 - 22:31

CREMONA - La giornata della Stradivari43, l'imbarcazione realizzata dai Cantieri Capelli di Spinadesco, si è conclusa in musica.  Nelle forme dell’imbarcazione del valore di mezzo milione di euro e già venduta ad un cliente in Bulgaria ci sono le linee sinuose del violino, l’eleganza dell’archetto, i legni preziosi di un cabinato per milionari. Il design è firmato da Giuseppe Bagnardi di BG Design Firm. A suggellare il binomio fra liuteria e nautica è stato il suono dello Stradivari, concesso da Eric Blot all’iniziativa, e suonato da Lena Yokoyama, in una sera di primavera dai colori tersi in cui anche le rondini hanno smesso di garrire per lasciare il cielo alle note di Lena.

Il sindaco Gianluca Galimberti è intervenuto nel tardo pomeriggio per offrire un segno istituzionale, ma poi stupore e bellezza hanno coniugato musica e materia, ebbrezza del viaggio e antiche architetture. Giorgio Grisales, presidente del Consorzio Liutai Stradivari, ha poi donato a Umberto e Nunzia Capelli un violino realizzato a marchio Cremona Liuteria e custodito nella custodia firmata da Dimitrij Musafia. E così, nel segno del massimo liutaio di tutti i tempi, il connubio fra pianura e distese marine si è celebrato nel cuore di Cremona.

RIPRESE: FOTOLIVE/JONATHAN TOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400