il network

Giovedì 04 Marzo 2021

Altre notizie da questa sezione

Blog


L'ANNIVERSARIO

Covid, un anno fa il primo caso

Domani edizione speciale del quotidiano con testimonianze e analisi: i 366 giorni che nessuno avrebbe mai immaginato di vivere

CREMONA (20 febbraio 2021) - Domani il quotidiano La Provincia sarà di 80 pagine: in edicola con un’edizione speciale per commemorare l’anniversario dello scoppio della pandemia. Era il 21 febbraio 2020 quando, all’ospedale di Codogno, il medico cremonese Annalisa Malara individuò il primo caso di Covid-19 in Italia e in Europa. Il giornale ripercorre dodici mesi di dramma e di resistenza in un inserto di 16 pagine che, da un lato, ricostruisce la parabola umana della popolazione cremonese seguendo la traiettoria del dolore e dell’eroismo, e, dall’altro, traccia il bilancio della pandemia con una accurata selezione di dati, inquadrati in una sequenza di grafici e tabelle di facile lettura e di efficace impatto visivo. Ad accompagnare il nastro della storia ci sono le testimonianze, i ricordi e le riflessioni di alcuni dei protagonisti della prima linea: chi ha affrontato il nemico nella trincea dei presidi ospedalieri (come l’infermiera simbolo Elena Pagliarini), chi ha gestito l’emergenza dalla cabina di comando delle istituzioni (come il prefetto Vito Danilo Gagliardi, i direttori generali delle Asst e i sindaci dei principali centri del territorio) e anche chi ha contribuito a infondere coraggio e speranza nella gente straziata dalla sofferenza (come Lena Yokoyama con il suo sublime violino). Il tutto scandito dalle immagini di alcune delle prime pagine più significative de La Provincia : un’infilata di titoli e immagini, tappe di un percorso documentale in cui si rileggono i fatti e le emozioni di 366 giorni che mai nessuno avrebbe immaginato di vivere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, VIDEO E FOTO

20 Febbraio 2021