il network

Lunedì 21 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


MONTICELLI D'ONGINA

VIDEO L'entrata in classe nel primo giorno di scuola

MONTICELLI D’ONGINA (14 settembre 2020) - Alle 8 la prima campanella, nella scuola temporanea allestita in moduli prefabbricati, e i bambini diligentemente schierati nelle corsie disegnate sull’asfalto sono entrati in classe. Tutto è filato liscio, stamattina, nel borgo pallavicino, unico paese in provincia di Piacenza ad organizzare gli ingressi con questi speciali percorsi delimitati e separati per garantire il distanziamento già all’esterno: le strisce e i pallini permettono di incanalare gli alunni, che hanno recepito la novità come un gioco. Stesse regole per la discesa dagli scuolabus e per l’edificio scolastico principale in cui frequenteranno gli allievi delle medie e delle seconde e quarte elementari. Presenti gli assistenti volontari, ma anche il sindaco Gimmi Distante, il vice Giuseppe Papa, gli assessori Cassandra Dagani e Daniele Migliorati. Insieme al preside Alberto Mariani hanno accolto gli studenti e distribuito i libri ai bimbi delle elementari (altra novità di quest’anno).

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Settembre 2020

Commenti all'articolo

  • roberto

    2020/09/14 - 09:56

    Vergognoso imporre ai bambini simili procedure che avranno risvolti psicologici permanenti, qundo poi nel tempo libero si vedono gli stessi bambini giocare (giustamente) tra di loro ai parchi senza restrizioni!

    Rispondi