il network

Sabato 30 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


GIORNATA DELLA LEGALITA'

VIDEO «Falcone e Borsellino, le loro idee camminano sulle nostre gambe»

Il Torriani ha voluto partecipare in massa all'iniziativa promossa da Libera

CREMONA (22 maggio 2020) - «Le loro idee camminano sulle nostre gambe» è lo slogan della Giornata dedicata alla legalità del 23 maggio. Le idee sono quelle di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e dei magistrati sempre in prima linea a combattere la criminalità organizzata. Le gambe sono quelle degli studenti che si fanno così testimoni di legalità e dell'iniziativa promossa da Libera. Tante le scuole del territorio che in modi differenti hanno deciso di partecipare e di dare il loro contributo.

«Quest’anno, in occasione del 28° anniversario della strage di Capaci, vogliamo stringerci virtualmente attorno alle storie di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro per continuare a portare le loro idee sulle nostre gambe», così scrivono gli attivisti di Libera.

Il Torriani ha voluto partecipare in massa all'invito che chiedeva di: «Scegliere una parola per te significativa da fare camminare sulle nostre gambe, scrivere la parola su un foglio, scattare una foto con il foglio bene in vista e pubblicarla su facebook o instagram con l’hashtag #sullenostregambe e tagga Libera Milano». Sarà un moltiplicarsi di volti e parole, di gambe che camminano sul sentiero non scontato della legalità. Sono stati in 104 gli studenti del Torriani ad accettare la sfida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Maggio 2020