Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

EMERGENZA SANITARIA

VIDEO Messa interrotta a Gallignano, Sgarbi contro i carabinieri

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

20 Aprile 2020 - 19:05

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raffaele.gatta

    21 Aprile 2020 - 18:42

    Art. 405 codice penale: CHIUNQUE impedisce o turba l’esercizio di funzioni, cerimonie o pratiche religiose del culto di una confessione religiosa (1) (2), le quali si compiano con l’assistenza di un ministro del culto medesimo o in un luogo destinato al culto, o in un luogo pubblico o aperto al pubblico, è punito con la reclusione fino a due anni. Se concorrono fatti di violenza alle persone o di minaccia, si applica la reclusione da uno a tre anni. Penso che i CC. potevano aspettare che finisse la messa ed eventualmente sanzionare i soli fedeli presenti se non rispettavano le distanze.

    Report

    Rispondi

  • castelleone40.cb

    21 Aprile 2020 - 12:01

    Sgarbi quando taci fai un'ottima figura

    Report

    Rispondi

    • ivo.vragnaz

      22 Aprile 2020 - 10:11

      L'intervento di Sgarbi è stato opportuno, perfettamente motivato e giustamente vigoroso.

      Report

      Rispondi

  • themitch

    21 Aprile 2020 - 07:14

    Con tutti i problemi GRAVI di questo momento si dà più risalto ad una notizia quasi di gossip che al fatto di avere l'economia totalmente ferma! Chi non rispetta la legge deve essere multato!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti