Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL SONDAGGIO

In Italia utilizzo del Green pass come la Francia? Cosa ne pensi?

Documento vaccinale per accedere a ristoranti, mezzi pubblici, concerti e spettacoli. Sei d'accordo?

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

14 Luglio 2021 - 10:07

In Italia utilizzo del Green pass come la Francia?  Cosa ne pensi?

ROMA - Il record di somministrazioni quotidiane in Francia è arrivato all’indomani dell’annuncio, in diretta tv a reti unificate, del presidente Emmanuel Macron di voler accelerare la campagna vaccinale contro il Covid: "Se non ti vaccini non puoi andare al ristorante o al bar, non puoi partire, non puoi utilizzare i mezzi di trasporto, eccetera". 

Fare subito come ha fatto la Francia, applicando 'sul serio' il Green pass, e niente quarantena per chi ha ricevuto due dosi: «Anche questo sarebbe un incentivo a vaccinarsi». La proposta arriva dal sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervistato dal Messaggero. «Pensiamo alle discoteche - esemplifica -, se concedessimo ai locali di aprire per i clienti con il Green pass, avremmo la corsa di chi ha tra i 18 e i 40 anni a vaccinarsi». Quella della Francia è «sicuramente una scelta giusta. Dovremmo farlo anche in Italia - aggiunge - io a Speranza l’ho detto tante volte». 

Dunque, in Italia come in Francia per aumentare la quota dei vaccinati? Cosa ne pensi? Vota il nostro sondaggio.

No, la vaccinazione è un obbligo che non condivido

43%

Sì, il Green pass è una garanzia visto che ancora non siamo fuori pericolo

25%

Sì, la percentuale dei vaccinati in Italia è ancora troppo bassa

25%

No, siamo di fronte all'ennesimo allarmismo ingiustificato

6%

Non ho ancora una opinione in merito

1%
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400