il network

Giovedì 26 Novembre 2020

Altre notizie da questa sezione

Oggi...


IL SONDAGGIO

Assembramento dei genitori davanti alle scuole, sei d'accordo con l'allarme del provveditore?

Fabio Molinari ha inviato una lettera a tutti i dirigenti scolastici: distanze non rispettate, l’invito a coinvolgere le forze dell’ordine

Assembramento dei genitori davanti alle scuole, sei d'accordo con l'allarme del provveditore?

Genitori davanti ad una scuola (foto d'archivio)

CREMONA (1 ottobre 2020) - Il provveditore Fabio Molinari non va tanto per il sottile e davanti alle segnalazioni di assembramenti davanti alle scuole, con genitori che stazionano senza tenere alcuna distanza di sicurezza, non esita a consigliare la stretta ai presidi delle scuole di ogni ordine e grado. «Qualora la situazione non si normalizzasse, potrete coinvolgere le Forze dell’Ordine affinché si rispetti la norma vigente (ovviamente questa opzione deve essere considerata una extrema ratio». Si chiude così la lettera che Molinari ha inviato ai dirigenti scolastici degli istituti statali e paritari dell’intera provincia. E tu cosa ne pensi, sei d'accordo con l'allarme lanciato dal responsabile dell'Ufficio scolastico provinciale?

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

01 Ottobre 2020

Sì, alcuni genitori non si preoccupano di mantenere le distanze di sicurezza

34%

Sì, ci sono genitori che non si rendono conto del pericolo

33%

Sì, alcuni genitori sono anche privi delle mascherine

18%

No, la situazione davanti alle scuole non è così preoccupante

8%

No, secondo me vengono osservate le distanze di sicurezza e l'allarme è eccessivo

6%

No, non vedo assembramenti da parte dei genitori

1%