Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

live, contest e dj set

Birroteca a tutto rock a Crema dal 21 agosto al 2 settembre

Betty Faustinelli

Email:

bfaustinelli@laprovinciadicremona.it

05 Agosto 2015 - 13:24

Good Vibe Styla

Good Vibe Styla

Crema - Podere Ombrianello

CREMA — La dubstep extra-dark degli Aucan e il reggae solare dei Good Vibe Styla. Porteranno sul palco generi musicali essenzialmente agli antipodi i due nomi scritti con il carattere più grande nel cartellone 2015 della Birroteca, annunciato in questi giorni dagli organizzatori a poco meno di un mese dal via. La rassegna, come sempre, troverà spazio all’interno dell’ex Festa dell’Unità, ora Festa del Partito Democratico, in programma alla fine di agosto al podere Ombrianello, alle porte di Crema. Il programma decollerà venerdì 21 agosto e proseguirà con appuntamenti giornalieri fino a mercoledì 2 settembre: tredici giorni all’inse gna della musica dal vivo, con una trentina di band (tra headliner, gruppi spalla e partecipanti al concorso per emergenti) pronte a salire sul palco. Tutto al coperto per evitare che il maltempo rovini la festa (anche se i temporali dell’estate scorsa un po’ di caos l’hanno creato), tutto gratuito, e tutto con l’immancabile cornice di birre, patatine, piadine e bancarelle.
Ma veniamo al cartellone. Il compito di inaugurare lo stage, venerdì 21, toccherà ai Sica, in arrivo da Torino con il loro elettro-rock. In apertura l’indie-pop dei Wallace Boys. Sabato 22 la Birroteca giocherà subito il jolly: sul palco gli Aucan , uno dei prodotti musicali più internazionali (e infatti esportati) d’Italia. Un duo che non ama etichette per la propria musica, ma che se proprio deve scegliere sceglie post-techno, post-rock, ambient. Per chi ascolta, una manata di decibel in faccia. Doppia apertura prima di loro: prima La Jetée, poi Ioshi.
Il primo weekend di musica si chiuderà domenica 23 con un altro tris servito on stage: Teich, Il Mostrooo e Verbal. Lunedì 24 arriveranno i triestini Zeman con il loro post-punk, e i Rami a fare da spalla. Martedì 25 si festeggerà la nuova edizione dello Scream Day: sotto i riflettori le proposte più interessanti scovate dall’associazione culturale. Mercoledì 26 l’atmosfera si farà psichedelica con i Go!Zilla, uno dei gruppi più attesi del cartellone. In apertura i Babylon K. Metallo pesante giovedì 27, quando la scena sarà dei cremaschi Genus Ordinis Dei, o più semplicemente G.O.D., con i Fake Idols ad anticiparli sul palco. Dal metal al rap, con l’arrivo venerdì 28 di E-Green e le esibizioni in apertura di Pregio, Brakka, Qza e Il Tofa, più il djset di Rhad e a completare la festa. Altro giro, altro genere musicale: sabato 29 in Birroteca torneranno i Good Vibe Styla, ormai da tempo immemore nel cartellone della rassegna.
Del resto, col loro reggae si balla e c’è il pienone: prospettiva troppo ghiotta, per gli organizzatori, per non riproporli anche quest’anno. In apertura di serata i Sunwise Sound, anche loro con la Giamaica nel cuore. Domenica 30 le casse riprenderanno a pulsare elettronica per mano dei Natural Dub Cluster, anticipati sul palco da Demo Groove. Lunedì 31 andrà in scena lo storico concorso per band emergenti Music in progress, alla ventiduesima edizione. Settembre si aprirà nel segno dei milanesi Three Steps to the Ocean, con doppia apertura di Selva e A Theory of Justice. Sarà anche l’ultima serata di musica live, perché il 2 settembre la Birroteca darà l’arrivederci all’anno venturo a colpi di dj-set.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi