Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASKET SERIE B

Abbattuta la capolista, è una Juvi Ferraroni travolgente

Al PalaRadi, di fronte a oltre 500 persone, gara dominata contro Cividale ora a soli 2 punti di distanza

Fabrizio Barbieri

Email:

fbarbieri@laprovinciacr.it

27 Febbraio 2022 - 21:52

Abbattuta la capolista, è una Juvi Ferraroni travolgente

JUVI CREMONA  86
CIVIDALE          72
Ferraroni JuVi Cremona: Preti 16 (2/6, 1/4), Gobbato 14 (2/6, 3/5), Bona 13 (3/8, 2/2), Nasello 12 (3/6, 2/3), Vacchelli 10 (2/2, 2/4), Milovanovikj 6 (0/0, 2/2), Sipala 6 (1/3, 1/1), Giulietti 5 (2/3, 0/0), Fumagalli 4 (1/3, 0/1), Tonello 0 (0/0, 0/1), De Martin ne, Villa ne. All. Crotti.
Gesteco Cividale: Chiera 18 (1/3, 5/7), Laudoni 17 (3/4, 3/6), Rota 12 (2/4, 0/4), Battistini 9 (4/7, 0/4), Miani 7 (2/3, 1/3), Paesano 7 (3/6, 0/2), Cassese 2 (0/0, 0/3), Ohenhen 0 (0/3, 0/0), Micalich ne, Frassineti ne. All. Pillastrini.
Arbitri: Picchi e Gallo.
Parziali: 26-10, 43-32, 63-49 (26-10, 17-22, 20-17, 23-23).
Note: Juvi da tre 13-23, da due 16-37, liberi 15-22. Cividale da tre 9-30, da due 15-30, liberi 15-21. Rimbalzi 40-33. Cinque falli Chiera e Laudoni.

CREMONA - La Juvi conquista ben più di due punti nella sfida contro la capolista Cividale (ora a -2 e sotto nella differenza canestri). Gli oroamaranto vincono in modo spaventoso, spazzando via ogni dubbio sul fatto che da qui alla fine chi vorrà salire in serie A2 dovrà fare i conti con loro. Perchè se è vero che il cammino della Ferraroni fino a questo momento è stato importante, il passo decisivo era quello di dimostrare di potersela giocare anche contro una corazzata. E così è stato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400