Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASKET SERIE B

Juvi Ferraroni: energia, difesa e altra vittoria

Battuta Desio in trasferta in un finale palpitante

Fabrizio Barbieri

Email:

fbarbieri@laprovinciacr.it

20 Novembre 2021 - 23:12

Juvi Ferraroni: energia, difesa e altra vittoria

Marco Bona

DESIO        70
JUVI           72
Rimadesio Desio: Leone 3, Giarelli 6, Sirakov 32, Ivanaj 4, Molteni 10, Mazzoleni 4, Gallazzi 3, Nasini 2, Vangelov 6, Piarchak ne, Di Giuliiomaria, Gozo ne. All. Ghirelli.
Juvi Ferraroni: Giulietti 4, Bona 14, Preti 14, Milovanovikj 10, Fumagalli 4, Tonello ne, Gobbato 12, Vacchelli 2, Sipala 12, Nasello. All. Crotti.
Arbitri:Zancolò di Pordenone e Schiano di Trieste.
Parziali:16-15, 31-30, 46-42.
Note: usciti per falli Sipala, Vacchelli e Gobbato.
Mvp: Gobbato.

DESIO - Altra prova di maturità superata per una Juvi Ferraroni solida, concreta e senza fronzoli. Pur senza brillare e soffrendo, la squadra allenata da Alessandro Crotti, passa anche sul campo della Rimadesio, al termine di una autentica battaglia decisa solamente negli ultimissimi possessi. Ancora una volta decide la difesa, marchio di fabbrica di un gruppo che gioca ogni possesso come se fosse l’ultimo.
Ma partiamo dal fondo, da un finale al cardiopalma. A due minuti dalla fine Giulietti, su assist di Gobbato, infila il canestro del +4 (61-65). Sirakov, immarcabile nel quarto parziale, segna la triple del meno uno. Si va avanti, possesso dopo possesso, con la Juvi sempre avanti di una incollatura. A 23” dalla sirena, Preti va in lunetta, non trema, e regala il 68-71 alla Juvi. Sirakov lo imita due secondi più tardi (70-71). Quando mancano 13 secondi, Bona si presenta in lunetta. Segna il primo (70-72), sbaglia il secondo, ma è il più pronto sul rimbalzo offensivo. Altro fallo ed ancora due giri in lunetta per il playmaker cremonese con il cronometro che non si muove. Succede l’incredibile perchè Bona, una sentenza al tiro, li sbaglia entrambi. Il rimbalzo lo prende Giarelli, ma sul ribaltamento di fronte, la tripla di Ivanaj non trova il canestro. Ottimo l’esordio per il nuovo arrivato Sipala, 12 punti in 23 minuti con 4/7 al tiro, 3/3 ai liberi, 3 rimbalzi, 2 recuperi e 5 falli subiti. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400