Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO SERIE B

Cremonese, la ricetta di Okoli per tornare a vincere

Il difensore appena rientrato dalla Nazionale Under 21

Ivan Ghigi

Email:

ighigi@laprovinciacr.it

17 Novembre 2021 - 20:24

Cremonese, la ricetta di Okoli per tornare a vincere

Caleb Okoli

CREMONA - A livello personale avrebbe di che vantarsi, perché lui in campo ha perso una sola partita, ovvero il derby contro il Brescia. Lo score personale in maglia grigiorossa parla di cinque vittorie consecutive, un ko e poi tre pareggi. Non è solo per questi numeri (pura coincidenza?) che Caleb Okoli è diventato un pilastro della difesa della Cremonese. Questa mattina Okoli ha sostenuto l’allenamento con la Cremonese dopo essere rientrato nella notte da Frosinone dove ha giocato qualche minuto nel test amichevole con la Romania. Gara nella quale il ct Nicolato lo ha utilizzato solo nel finale perché ha voluto vedere all’opera il «gruppo allargato» dando spazio ai nuovi convocati. 'Abbiamo sostenuto un’amichevole importante per fare giocare più giocatori possibili. Nicolato vuol creare un gruppo più unito ed è giusto che abbia effettuato il turnover. Abbiamo vinto una grande partita, sono contento per i compagni che hanno giocato. Sono molto contento di questa prima parte del campionato. Ho giocato molto con la Cremonese, ho trovato spazio regolarmente nonostante abbia saltato qualche appuntamento per gli impegni con la nazionale».

Non fa molti giri di parole Okoli, va subito al dunque, proprio come fa in campo. Essenziale e letale. Ora è concentrato sullo sprint finale che terminerà il 29 dicembre a Lecce. 'Sicuramente ci toccheranno tante gare, molte delle quali difficili, ma tutta la squadra ha lavorato bene e siamo pronti per affrontare questo sprint nel migliore dei modi'.

A Okoli è toccata spesso la marcatura degli attaccanti più pericolosi. 'Il più difficile? Nessuno in particolare ho affrontato sempre grandi attaccanti ma cerco di fare il mio lavoro e di annullarli'.

Domenica la ripresa contro la Reggina, una delle più in forma. 'La Reggina sta bene come dicono i numeri, ma noi andremo lì per fare la nostra gara e mettere le nostre qualità tecniche per riprendere a fare punti. Sarà una gara tosta sicuramente. Non dobbiamo perdere la fiducia nonostante i pareggi. Alla fine anche quelli sono risultati positivi che hanno comunque portato a casa punti. Dobbiamo solo avere fiducia e torneremo presto alla vittoria'.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400