Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MARATONINA DI CREMA

Runner scatenati, saranno oltre duemila

Presentata la nuova edizione di domenica, al via anche il sindaco Bonaldi

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

10 Novembre 2021 - 19:14

Runner scatenati, saranno oltre duemila


CREMA - Saranno più di duemila i runner che domenica mattina daranno vita alla 15esima edizione della Maratonina Città di Crema e alle due gare ad essa collegate - la 10 chilometri competitiva e la Marian Ten – organizzate della Bike & Run. La manifestazione è stata presentata a palazzo comunale da Franco Pilenga e Rosolo Orini, alla presenza del sindaco Stefania Bonaldi e del delegato allo Sport Walter Della Frera. Sono intervenuti anche Michele Rota, in rappresentanza della famiglia di Marianna, cui è intitolata la corsa non competitiva, Laura Franceschini del Rotary Cremasco San Marco, Fabiano Gerevini per il Coni e Roberto Bianchessi per l’Enercom, che sponsorizza la Crema Kids Run, la gara del sabato pomeriggio riservata ai bambini. 'La situazione sanitaria – ha spiegato Pilenga – ha tenuto lontano gli specialisti stranieri. I top runner saranno gli italiani Andrea Soffientini, che ha il terzo tempo nazionale con 1.04.39, e Arianna Valenti, vincitrice della mezza maratona di Parma. Abbiamo dovuto chiudere anzitempo le iscrizioni perché non era possibile gestirne di più, vista la situazione sanitaria. Ma è già un ottimo risultato, considerato che il 70% delle mezze maratone in Itali quest’anno non è stato organizzato'.

Tra i partenti della 21 chilometri ci sarà anche il sindaco. Diversamente dal solito, per questa edizione non ci sarà la giornata ecologica, ragion per cui le auto potranno circolare. Il percorso avrà partenza e arrivo in piazza Garibaldi e si snoderà verso Ombriano, Capergnanica e Ripalta Cremasca, con ritorno a Crema. La 10 km e la Marian Ten partiranno alle 8,30, la Maratonina alle 10. Lungo il percorso opereranno 150 volontari tra associazione carabinieri in congedo, protezione civile, Unità cinofila di Castel Gabbiamo e scout di Crema, oltre a 60 atleti della Bike & Run. I quattro ristori saranno allestiti dal gruppo podistico di Bagnolo. Quattro ambulanze saranno dislocate lungo il tracciato e in piazza Garibaldi ci sarà un punto soccorso. Tutti gli interventi hanno ringraziato gli organizzatori per gli sforzi compiuti nell’allestire una manifestazione di questa portata in periodo di Covid.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400