Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO SERIE C

Pergolettese, se ci sei batti un colpo

Dalla sfida di oggi al Voltini contro l'Albinoleffe (ore 17.30) si attende una reazione importante

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

17 Ottobre 2021 - 11:07

Pergolettese, se ci sei batti un colpo

CREMA - Se ci sei, batti un colpo. È giornata di risposte quella di oggi per la Pergolettese, che alle 17,30 affronta al Voltini l’Albinoleffe. Dopo la brutta sconfitta rimediata domenica scorsa in quel di Legnago, la compagine cremasca ha la necessità di rialzare la testa e di iniziare a dare segnali confortanti sul suo stato di salute. Che i cinque punti conquistati nelle prime otto giornate di campionato siano pochi, non c’è nemmeno bisogno di dirlo. Di sicuro, non è una media sufficiente a centrare l’obiettivo salvezza.

IN & OUT

A questo impegno che vede i gialloblù opposti alla terza forza del girone, l’allenatore Stefano Lucchini si presenta privo degli indisponibili Bortoluz, Girelli, Piccardo, Palermo e del baby Bresciani, i quali si è aggiunto il portiere Soncin. Faini e Meddah ieri sono stati mandati con la Primavera a disputare l’amichevole contro la parigrado Feralpisalò. Rispetto al turno precedente, sono tornati arruolabili l’attaccante esterno Bariti, il trequartista Guiu Vilanova e il difensore centrale Lucenti. Qualche soluzione in più, considerato che quella di oggi è la prima delle tre partite che la Pergolettese disputerà in una settimana (mercoledì ci sarà il Fiorenzuola in trasferta e domenica prossima il Lecco), è sempre utile, in vista di un possibile turn over nelle gare a seguire.

LA FORMAZIONE

Mister Lucchini, come sempre, non si è sbilanciato sull'undici di partenza. L’ipotesi è quella di un 4-3-3 con Galeotti tra i pali; Nava, Ferrara, Lambrughi e Villa sulla linea difensiva; Zennaro, Arini e Varas a centrocampo e un tridente con Bariti, Scardina e Morello. Più che i moduli, saranno l’atteggiamento e gli equilibri che la squadra metterà in campo e saprà tenere a determinare l’esito del match.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400