Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO SERIE B

Cremonese, subito super-Gaetano: Sassuolo sconfitto 2-0

Il fantasista partenopeo si procura il rigore del vantaggio (siglato da Di Carmine) e mette a segno il gol del raddoppio

Ivan Ghigi

Email:

ighigi@laprovinciacr.it

04 Settembre 2021 - 19:28

Cremonese, subito super-Gaetano: Sassuolo sconfitto 2-0

SASSUOLO - La Cremonese sconfigge 2-0 il Sassuolo nel test amichevole disputato allo stadio Ricci. La vittoria porta la firma di Gianluca Gaetano, che si procura il rigore del vantaggio e mette a segno il gol del raddoppio. I grigiorossi di mister Pecchia si dimostrano pimpanti e organizzati, replicando l'ottimo primo tempo disputato domenica scorsa a Monza. Stavolta, però, riuscendo a trovare la via del rete. Gaetano sembra non aver mai lasciato la Cremonese: il fantasista - ultimo acquisto ufficializzato dalla società di via Persico - è già l'uomo in più della squadra, dimostrando di essere in grande forma e di trovarsi perfettamente a suo agio con gli schemi di gioco di Pecchia. 

PRIMO TEMPO

La Cremonese parte bene e passa in vantaggio al quarto d'ora: pressione alta sui difensori e palla recuperata che finisce tra i piedi di Gaetano. Il numero 10 in area disorienta con una finta il diretto marcatore che commette fallo. Dal dischetto di presenta Di Carmine che fa 1-0. La Cremo soffre le ripartenze del Sassuolo ma Sarr (all'esordio in grigiorosso) sventa ogni pericolo. La seconda rete arriva con una giocata spettacolare di Gaetano: lancio lungo, Di Carmine difende palla sulla linea laterale e serve al centro il prodotto della 'cantera' napoletana, che, dalla trequarti, si accentra con il pallone incollato ai piedi e, dopo un paio di finte, lascia partire un sinistro a giro rasoterra che si infila alle spalle di Pegolo. Tra le due marcature, da segnalare un'occasionissima per Di Carmine.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa girandola di cambi e ritmi che si abbassano. I grigiorossi amministrano la partita con mestiere, con la difesa che regge bene le iniziative dal Sassuolo. Unico vero brivido: il gol annullato a Ferrari, autore di un colpo di testa in posizione irregolare. La Cremo vince e convince. E dimostra di avere un gruppo di grande valore al di là dell'undici titolare, in grado di offrire varie soluzioni a livello sia tattico che tecnico

IMMAGINI: FOTOLIVE - IVAN BIELLI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400