Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

EURO 2020

Il ct Mancini: meglio di così non si poteva fare

Gli Azzurri giocheranno a Londra il 26 giugno

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Giugno 2021 - 20:17

Il ct Mancini: meglio di così non si poteva fare

ROMA - L’Italia batte il Galles 1-0 e chiude prima, a punteggio pieno, il suo gruppo a Euro 2020. Agli ottavi, a Wembley il 26 giugno alle 21, incontrerà una tra Ucraina e Austria, che si affrontano domani per il secondo posto del gruppo C. 

Il Galles si inginocchia all'Olimpico per Black Lives Matter, e per la prima volta il gesto è compiuto anche da quattro azzurri, all'Olimpico. Prima della partita Italia-Galles. Si tratta di Belotti, Bernardeschi, Emerson e Toloi, primi italiani dopo Orsato a manifestare all'Europeo col gesto contro ogni discriminazione razziale.

Turnover azzurro per l'ultima partita del gruppo A contro il Galles, all'Olimpico. Nella formazioni annunciate sono otto i cambi rispetto alle prime partite, con le conferme solo di Donnarumma, Bonucci e Jorginho. In difesa, i terzini sono Toloi a destra ed Emerson a sinistra, al centro Bastoni prende il posto dell'infortunato Chiellini. A centrocampo, dove Jorginho resta in regia, entrano Verratti - al debutto dopo l'infortunio col Psg - e Pessina. Rivoluzionato il trio d'attacco, con Chiesa-Belotti-Bernardeschi.

«Meglio di così non si poteva. Avremmo potuto fare un gol in più. I ragazzi sono stati bravissimi»: così il ct azzurro Roberto Mancini ai microfoni della Rai. «Anche cambiando non deve cambiare niente - ha aggiunto - i giocatori sanno quello che devono fare, il prodotto non cambia. Verratti? Oggi abbiamo dimostrato che tutti sono titolari. Tutti hanno fatto quello che dovevano fare, anche di più. Record Pozzo? Al momento sono ancora indietro, Pozzo ha vinto tante altre cose importanti. Salutiamo Roma e dedichiamo questa vittoria a tutti quelli che hanno sofferto in questo anno e mezzo».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400