Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO: SERIE C

Pergolettese, ipotesi Gilardino per la panchina

Il nome dell'ex bomber azzurro si aggiunge a quelli di Emanuele Filippini e Massimiliano Canzi

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

23 Maggio 2021 - 10:20

Pergolettese,  ipotesi Gilardino per la panchina

CREMA - Torna di moda anche il nome di Alberto Gilardino per la panchina della Pergolettese. Il 39enne ex attaccante della Nazionale era già stato contattato dalla dirigenza gialloblù l’estate scorsa, ma poi non se ne fece nulla. La scelta fu la riconferma di Contini. Alla fine, Gilardino si accasò al Siena, squadra con la quale è ancora impegnato a finire il campionato di serie D. I bianconeri toscani occupano attualmente il settimo posto, ben lontani dalla zona promozione. Dopo una lunga carriera di calciatore in serie A, Gilardino ha iniziato ad allenare soltanto nel 2019, subentrando sulla panchina del Rezzato, in serie D. L’anno scorso ha guidato la Pro Vercelli in serie C e quest’anno è passato al Siena.

${title}

${subtitle}
${summary}

Il suo nome va ad aggiungersi a quelli già circolati nei giorni scorsi di Emanuele Filippini e di Massimiliano Canzi. Il primo è l’attuale vice di Carmine Nunziata sulla panchina della Nazionale Under 19; il secondo ha appena portato alla salvezza l’Olbia, squadra dello stesso girone della Pergolettese. Filippini è bresciano, Canzi milanese. Gilardino è nato a Biella, ma è sposato con una cremonese. I colloqui dovrebbero avvenire in settimana. Come da tradizione della società di via Dei Carmelitani, la scelta non sarà affrettata.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400