Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

NUOTO

Paola Roversi (Baldesio) convocata in Nazionale

Per gli Europeri Juniores di Roma, manifestazione in programma dal 6 all’11 luglio

Alessandro Botta

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Maggio 2021 - 10:22

Paola Roversi della canottieri Baldesio convocata in Nazionale

L'allenatrice Anna Pecchini e Paola Roversi in acqua

CREMONA - Il nuoto cremonese, con la canottieri Baldesio,. torna a vestire d'Azzurro... e parla misto: Paola Roversi della Baldesio, è stata convocata in Nazionale per gli Europeri Juniores di Roma. Manifestazione in programma dal 6 all’11 luglio che vedrà Paola cimentarsi sicuramente nei 400 misti, gara per la quale è stata convocata, e probabilmente anche nei 200 misti.
Una soddisfazione importantissima per l'atleta classe 2005 di Cremona e per lo staff guidato da Anna Pecchini che in 10 anni mette a segno 5 convocazioni in Nazionale Giovanile con 3 atleti (e con all'attivo decine di medaglie nazionali da parte dei 'suoi' nuotatori).

Un risultato che arriva a seguito dei continui miglioramenti, con Paola sotto la lente d'ingrandimento fin dagli Assoluti e che nell'ambito della recente VI Coppa Tokyo ha migliorato di 5 secondi il personale nei 400 misti: con 4.49.60 ha sbriciolato il primato personale ottenuto ai campionati regionali di marzo, migliorando le frazioni a dorso e a rana con una solita bella chiusura a stile libero che le ha permesso di vincere il concentramento. E di entrare tra le migliori all'interno della classifica nazionale per anno.

«Una grandissima soddisfazione - commenta il consigliere del nuoto Baldesio Marco Montagni - dopo un po' di anni, l'ultima è stata Vanessa Cavagnoli. Soddisfazione che verrà rimarcata anche nell'assemblea di sabato 29 maggio perché riceverà il premio 'Parolini' che è il riconoscimento che viene dato all'atleta più forte dell'anno 2020/2021. Tra tutti gli sport è stata valutata come l'atleta che ha dato i migliori risultati. Roversi, atleta completa, è cresciuta nelle nostre giovanili arrivando ad essere pronta per kermesse con nuotatori di livello e secondo lo staff ha ancora potenzialità inespresse dal punto di vista tecnico e aerobico. Per noi questo non deve essere un traguardo ma la prima tappa di un percorso che lo staff guidato da Anna Pecchini e Alessandro Corsini faranno insieme per i prossimi anni. Siamo felici del fatto che il vivaio costruito in questi anni grazie a tutti gli allenatori sta dando frutti».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400